contro le terapie riparative

Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  ire il Lun Nov 11, 2013 2:22 am

Comunque oggi la maggioranza degli psicologi cattolici è contro le teorie riparative....anche perchè uno degli inventori(luterani)ex gay, si era sposato e aveva avuto due figli....ora si è rimesso con il suo vecchio compagno, lasciando una moglie e 2 figli..per cui, chi era gay....lascia lei e si rimette con lui.....mah
avatar
ire

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 02.11.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  cinzia il Lun Lug 23, 2012 12:42 pm

sul sito c'e`, conviene andarlo a veder direttamente in Gionata
avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 48
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  Rosa_delleAlpi il Dom Lug 22, 2012 1:47 pm

devono aver cancellato l'articolo sul sito, perchè nemmeno cercandolo su google si resce ad accedere:

Google: gionata.org exodus international rivede le sue posizioni sulla cura dell'omosessualità
avatar
Rosa_delleAlpi

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 31
Località : Trentino Alto Adige

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/SunOnOrangeTrees

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  vivi il Gio Lug 12, 2012 12:50 pm

cliccando dice articolo non trovato ...provaci ancora sam!
avatar
vivi

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 52
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

terapie riparative: aggiornamneti interessanti

Messaggio  cinzia il Mar Lug 10, 2012 4:53 pm

Vi posto questo articolo tradotto e pubblicato su Gionata. Forse che la muraglia delle assolute certezze inizi a mostrare qualche crepa?
Siamo fiduciose: alla fine la Verita` trionfa.

http://www.gionata.org/notizie/dal-mondo/exodus-international-rivede-le-sue-posizioni-sulla-possibilit-di-cura-dellomosessualit.html
avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 48
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  Rosa_delleAlpi il Gio Mag 24, 2012 10:55 am

SHANTI ha scritto:
proporreri di smetterla di cercare l'approvazione della chiesa, della società, degli amici, dei parenti ecc. ecc. ma di cominciare a dare di noi un'immagine solare, ferma e dolce al tempo stesso

sono perfettamente d'accordo. c'è chi giudica questo atteggiamento egoista, ma non possiamo permettere a nessuno di (provare a) cambiarci, nemmeno di una virgola.
avatar
Rosa_delleAlpi

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 31
Località : Trentino Alto Adige

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/SunOnOrangeTrees

Torna in alto Andare in basso

re

Messaggio  SHANTI il Mar Mag 22, 2012 8:59 pm

Hai ragione Aria, è vero, l'ho visto e sono rimasta come al solito colpita da quest'atteggiamento di m......a che non tollero


Ragazze continuo a ripeterlo: NON sono gli altri che ci devono accettare ma in primis siamo NOI STESSE che ci dobbiamo accettare..... Quindi proporreri di smetterla di cercare l'approvazione della chiesa, della società, degli amici, dei parenti ecc. ecc. ma di cominciare a dare di noi un'immagine solare, ferma e dolce al tempo stesso e vedrete che piano, piano non faranno nessuna differenza di chi ci innamoriamo e magari cominciano a conoscerci per Esseri Umani di classe A.... Forza ce la possiamo fare tutte insieme.
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  aria il Mar Mag 22, 2012 8:48 pm

A proposito di terapie riparative, provate a guardare questo link...

http://www.agapo.net/home.html

Sotto una specie di velo di "comprensione e tolleranza", si nasconde un atteggiamento compassionevole e in realtà giudicante..

Sono rimasta senza parole.. Sad Aria
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  aria il Mar Mag 22, 2012 7:27 pm

“Omofobia. Strumenti di analisi e di intervento” (Carocci, 2012).

Il libro analizza le forme che assume l’omofobia/transfobia ed esamina quali sono i meccanismi psicosociali sottesi, in particolare illustra come si manifesta il fenomeno nei vari contesti (educativi, istituzionali, lavorativi, sanitari, ecc), delineando le buone pratiche che possono essere attuate (a scuola, in famiglia, nelle istituzioni religiose, sul posto di lavoro, ecc).

Il testo è rivolto ai professionisti (formatori, educatori, insegnanti, psicologi, operatori sanitari) e a tutti coloro che sono interessati a comprendere meglio il dibattito contemporaneo sulla cittadinanza LGBT.

Dott.ssa Margherita Graglia


**********************************************************************************************************

Aggiungo, per chi non l'avesse letto.....


Oggetto: Dichiarazione. Arcigay: scout AGESCI e linee guida sull'omosessualità
Dichiarazione di Paolo Patanè, presidente nazionale di Arcigay
:
Sono colpito dalla monolitica categoricità delle linee guida degli scout cattolici in materia di omosessualità (http://www.agesci.org/downloads/atti_seminario.pdf) pubblicate in questi giorni e raccontate da una condivisibile analisi del sito "Repubblica.
it" (http://www.repubblica.it/cronaca/2012/05/04/news/gli_scout_e_l_omosessualit-34388792/?ref=HRER2-1).

La natura, l'identità e la dignità delle persone viene piegata da AGESCI ad un approccio parziale e inevitabilmente ideologico che a mio avviso intacca profondamente quella stessa cultura del rispetto, della solidarietà e della giustizia di cui il movimento scout dovrebbe essere portatore. Il passo che separa la mancanza di conoscenza e comprensione della natura delle persone omosessuali dal disprezzo verso le persone in ragione della loro omosessualità è davvero molto breve.

Qual'è dunque il motivo per cui si vuole ancora una volta, e senza alcuna evidenza scientifica, patologizzare l'identità di gay e lesbiche per comprimerne la dignità? Propongo all'AGESCI un franco e aperto confronto pubblico su questi temi. La paura dell'altro non è un buon viatico verso la strada del rispetto.

5 x 1000 a ARCIGAY - cod. fisc. 92017780377
Stefano Bolognini
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

contro le terapie riparative

Messaggio  Rosa_delleAlpi il Lun Apr 02, 2012 4:27 pm

cinzia ha scritto:
La speranza che e` in noi: la nostra profonda e matura certezza di essere per vocazione chiamate alla nostra omosessualita`.

concordo. Dio ci ha fatti così, e Dio fa sempre le cose per una ragione... I love you
avatar
Rosa_delleAlpi

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 31
Località : Trentino Alto Adige

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/SunOnOrangeTrees

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  Eirene il Mar Feb 14, 2012 5:31 pm

grazie cinzia!
è una lettura che mi interessa e spero di trovare presto il libro!
avatar
Eirene

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 20.02.10
Località : da definire

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  cinzia il Mar Feb 14, 2012 12:44 pm

avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 48
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  aria il Sab Gen 28, 2012 3:35 pm

anita ha scritto:
cinzia ha scritto:
Non solo dobbiamo imparare a vivere la nostra vita affettiva in modo libero e pieno, ma anche - con urgenza - armarci di argomenti forti, documentarci, e imparare a sostenere le nostre ragioni, cosi` come la chiesa delle origini ha fatto di fronte alle persecuzioni dei primi secoli.

Citando con un pizzico di ironia Paolo di Tarso, GPII e il movimento di CL, dobbiamo rendere ragione della speranza che e` in noi.

La speranza che e` in noi: la nostra profonda e matura certezza di essere per vocazione chiamate alla nostra omosessualita`.


Quoto quotissimo!

SI SI SI SI!!!!! GIUSTOOOOOOOOOOOOO Rolling Eyes brave alle mie "tutors" Cinzia e Anita!! Arietta

avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  anita il Sab Gen 28, 2012 1:42 pm

cinzia ha scritto:
Non solo dobbiamo imparare a vivere la nostra vita affettiva in modo libero e pieno, ma anche - con urgenza - armarci di argomenti forti, documentarci, e imparare a sostenere le nostre ragioni, cosi` come la chiesa delle origini ha fatto di fronte alle persecuzioni dei primi secoli.

Citando con un pizzico di ironia Paolo di Tarso, GPII e il movimento di CL, dobbiamo rendere ragione della speranza che e` in noi.

La speranza che e` in noi: la nostra profonda e matura certezza di essere per vocazione chiamate alla nostra omosessualita`.


Quoto quotissimo!
avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  SHANTI il Sab Gen 28, 2012 10:06 am

cinzia ha scritto:Citando con un pizzico di ironia Paolo di Tarso, GPII e il movimento di CL, dobbiamo rendere ragione della speranza che e` in noi.

La speranza che e` in noi: la nostra profonda e matura certezza di essere per vocazione chiamate alla nostra omosessualita`.


Grazie Cinzia!!!!!

Aggiungerei anche la nostra non imprescindibile Luce Divina che è in ognuno di noi!!! Grazie ancora, argomento purtroppo attualissimo e in molti contesti terribile.....
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  SibillaAleramo il Ven Gen 27, 2012 2:34 pm

preso nota! grazie!
avatar
SibillaAleramo

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 11.01.12
Età : 32
Località : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

contro le terapie riparative

Messaggio  cinzia il Ven Gen 27, 2012 1:38 pm

Mi urge segnalarvi e suggerirvi l'acquisto, la lettura e la diffusione di un testo edito da un editore di primissimo piano nel campo delle pubblicazioni scientifiche e scritto da specialisti non secondari nel settore.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

IN LIBRERIA DA FEBBRAIO 2012

Paolo Rigliano, Jimmy Ciliberto e Federico Ferrari

Curare i gay?
Oltre l’ideologia riparativa dell’omosessualità

PSICOLOGIA CLINICA
Un libro di 265 pp.
24,00 Euro


A partire da una visione nuova dell’orientamento sessuale, come struttura di desiderio relazionale, fondamentale e incoercibile, che fonda la globalità del Sé autentico della persona, il libro analizza come l’esistenza omosessuale sia da un lato unica e diversamente differente e, dall’altro, del tutto paragonabile a quella eterosessuale.
Per la prima volta viene presentato al pubblico italiano un testo che affronta il problema delle terapie riparative da un punto di vista rigorosamente scientifico, a partire dai risultati della revisione sistematica elaborata dall’American Psychological Association, analizzandole nei loro aspetti clinici, psicoterapeutici, culturali ed etici e dimostrandone l’inefficacia e la dannosità.
Proprio l’analisi critica delle terapie riparative –e del fondamentalismo religioso da cui originano- offre la possibilità di svelare le strutture di violenza e invalidazione -nascoste e spesso sottovalutate- che ancora oggi le persone gay e lesbiche subiscono in molteplici contesti, anche di cura.
Per superare tale violenza, gli autori propongono un modello di accoglienza delle persone omosessuali in psicoterapia -basato sulle evidenze scientifiche- per costruire relazioni di valorizzazione, di rispetto e di potenziamento delle loro capacità di espressione affettiva e amorosa.
Considerando le specificità degli omosessuali credenti in psicoterapia, il libro offre anche una riflessione sulle possibilità di integrazione tra fede, valori e identità omosessuale.

Paolo Rigliano, psichiatra e psicoterapeuta, è autore di Amori senza scandalo (Feltrinelli, 2001); e Gay e lesbiche in psicoterapia (con M. Graglia, Cortina 2006).
Jimmy Ciliberto, psicologo e psicoterapeuta, svolge ricerche su orientamento sessuale e identità. Collabora con il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.
Federico Ferrari, psicologo e psicoterapeuta, si occupa di tematiche di genere e omogenitorialità. Collabora con il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Non solo dobbiamo imparare a vivere la nostra vita affettiva in modo libero e pieno, ma anche - con urgenza - armarci di argomenti forti, documentarci, e imparare a sostenere le nostre ragioni, cosi` come la chiesa delle origini ha fatto di fronte alle persecuzioni dei primi secoli.

Citando con un pizzico di ironia Paolo di Tarso, GPII e il movimento di CL, dobbiamo rendere ragione della speranza che e` in noi.

La speranza che e` in noi: la nostra profonda e matura certezza di essere per vocazione chiamate alla nostra omosessualita`.

avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 48
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: contro le terapie riparative

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum