ex scout a chiamata

Andare in basso

Re: ex scout a chiamata

Messaggio  vivi il Lun Mag 07, 2012 7:06 pm

e volevo partire io con questa frase che mi ha colpito:
"nel percorso di rafforzamento della propria identità ( il capo scout) può sentire di dover passare attraverso l'espressione pubblica del suo orientamento sessuale. Questa situazione può non essere opportuna in riferimento al percorso di crescita dei ragazzi".

Avrei voluto avere una figura lesbica nella mia età adolescenziale..... nella quale riconoscermi e con la quale comprendermi..... fare un cammino di crescita anche sessuale nell'età in cui si cresce!!!

perchè è possibile e doveroso un cammino per gli eterosessuali completo e pericoloso invece quello degli omosessuali?
E' vero che siamo una minoranza ma mi pare che la democrazia sia l'espressione del rispetto di tutti!
avatar
vivi

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 52
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ex scout a chiamata

Messaggio  vivi il Lun Mag 07, 2012 6:44 pm

Ho letto l'articolo scritto su repubblica sugli atti, appena pubblicati, dell'incontro tenutosi a novembre dell'agesci:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ma poichè in seguito mi è arrivata una mail, a commento di questi atti, di tenore diverso, in cui si difendeva le scelte dell'agesci. Mi sono chiesta dove fosse la verità. Mi sono ripromessa di cercare gli atti nel testo integrale.
Ma nel frattempo volevo stimolare una conversazione con voi

avatar
vivi

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 52
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum