Condividiamo le nostre citazioni preferite

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  aria il Sab Mar 26, 2011 11:07 am



Se tu dovessi venire in autunno
mi leverei di torno l'estate
con un gesto stizzito ed un sorrisetto,
come fa la massaia con la mosca.

Se entro un anno potessi rivederti,
avvolgerei in gomitoli i mesi,
per poi metterli in cassetti separati -
per paura che i numeri si mescolino.

Se mancassero ancora alcuni secoli,
li conterei ad uno ad uno sulla mano -
sottraendo, finchè non mi cadessero
le dita nella terra della Tasmania.

Se fossi certa che, finita questa vita,
io e te vivremo ancora -
come una buccia la butterei lontano -
e accetterei l'eternità all'istante.

Emily Dikinson


BUONGIORNO A TUTTE sunny
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  mauri il Sab Mar 26, 2011 12:34 am



Chi sono?Mi dicono spesso che, dalla mia cella di prigionia, esco sciolto, allegro e sicuro, come un signore dal suo castello. Chi sono? Mi dicono spesso che, coi miei sorveglianti, parlo libero, amichevole e chiaro, come fossi io a comandare. Chi sono? Mi dicono anche che sopporto indifferente, sorridente e fiero, i giorni della disgrazia, come uno che è abituato a vincere. Sono veramente quello che gli altri dicono di me? Oppure soltanto quello che io so di essere? Inquieto, nostalgico, malato, come un uccello in gabbia, lottando per un soffio di vita, come se qualcuno mi serrasse la gola, assetato di colori, di fiori, di calore umano, tremante di rabbia dinanzi all’arbitrio e all’ingiustizia più meschina, roso dall’attesa di grandi cose anelando impotente amici infinitamente lontani, stanco e vuoto per pregare, per pensare, per creare, esausto e disposto a prendere congedo da tutto? Chi sono? Questo o quello? Oggi son questo e domani un altro? L’uno e l’altro contemporaneamente? Un ipocrita dinanzi agli uomini e dinanzi a me stesso un disprezzabile, compassionevole rottame? Oppure ciò che ancora c’è in me somiglia ad un esercito sconfitto, che si ritira in disordine davanti ad una vittoria già conquistata? Chi sono`?L’interrogativo solitario si prende gioco di me.
Chiunque io sia, Tu mi conosci...Sono Tuo, o Dio! past. Dietrich Bonhoeffer

(morto nel carcere di sterminio nazista, perché evangelico non collaborazionista)
avatar
mauri

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 50

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  mauri il Sab Mar 26, 2011 12:01 am

Dio, cercherò di aiutarti affinché tu non venga distrutto dentro di me. Siamo noi a dover aiutare te, e in questo modo aiutiamo noi stessi. L'unica cosa che possiamo salvare di questi tempi, e anche l'unica che veramente conti, è un piccolo pezzo di te in noi stessi. Difendere fino all'ultimo la tua casa in noi.
(Etty Hillesum)

La vita qui non consuma troppo le mie forze più profonde. Fisicamente si va forse un po' giù e spesso si è immensamente tristi, ma il nostro nucleo interiore diventa sempre più forte. Vorrei che fosse così anche per voi. Perciò vi raccomando: rimanete al vostro posto di guardia, se ne avete già uno dentro di voi"..
(Etty Hillesum)
avatar
mauri

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 50

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  mauri il Sab Mar 26, 2011 12:00 am

Gli anziani Dakota erano saggi. Sapevano che il cuore di ogni essere umano che si allontana dalla natura si inasprisce. Sapevano che la mancanza di profondo rispetto per gli esseri viventi e per tutto ciò che cresce, conduce in fretta alla mancanza di rispetto per gli uomini. Per questa ragione il contatto con la natura, che rende i giovani capaci di sentimenti profondi, era un elemento importante della loro formazione
(Luther Standing Bear, Orso in Piedi, Lakota
avatar
mauri

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 50

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  aria il Ven Mar 25, 2011 10:32 pm


L'albero (Michel Quoist)

Amico, cominciai a dirgli,come potrò sapere chi io devo "essere"?
Crescendo, mio caro..
Così, l'albero che germoglia - se fosse cosciente - scoprirebbe a pco a poco quello che sta diventando e deve diventare, platano, quercia o pioppo. E se il platano volesse essere quercia, e se la quercia volesse essere pioppo, non ci riuscirebbero e sarebbero infelici, soffrirebbero di non essere se stessi. Sii te stesso. Arricchisciti degli altri, ma non copiarli. Proprio di "te" hanno bisogno gli altri. Non rapresentare la tua vita. Anche se il tuo "personaggio" fosse ben riuscito, il mondo ha bisogno della tua vita, non della tua commedia.
E come posso sapere che cosa devo "fare"?
Crescendo,
nel posto dove sei
nel momento in cui vivi
con le persone che hai intorno...
...Come l'albero.
Il saggio si raccolse un attimo, poi proseguì, come era sua abitudine, declamando lentamente un specie di poesia.
Mi piaceva la musica di quelle parole che ad una ad una uscivano dalle sue labbra come colombe portate dalla brezza leggera, o travolte brutalmente dal vento della sua passione.
Io ascoltavo.
Albero,
Albero solido e bello,
Affonda le tue radici in terra,
senza radici e senza terra non potresti vivere,
Immergi i tuoi rami in cielo,
senza rami e senza cielo non potresti sopravvivere,
e che le tue radici di terra
e le tue radici di cielo
mangino e bevano
l'humus e l'acqua
l'aria e il sole.
Albero, amico mio, cresci per te, creci per me, cresci per tutti gli uomini.
Noi abbiamo bisogno di te,
per respirare e per riscaldarci,
per ripararci e arredare,
per amarci e per dormire,
per vivere e per morire.
Albero, non sei solo al mondo, sei moltitudine nella profonda foresta.
Con i tuoi fratelli, ascolta i rumori della città, leggeri di riso e gravi di pianto.
Con i tuoi rami tesi che si offrono, disponibili,
accogli gli uomini che accorrono: ti feconderanno, tu darai loro vita,
ma sii te stesso, e rifiuta i rapaci che, senza rispettarti,
per il loro piacere e profitto vogliono sfruttarti.
Se il tuo cuore spalancato è fatto per dare un tetto a una casa,
rifiuta il fuoco che dalla tua carne vuol trarre calore.
Se devi proteggere all'ombra il gioco di bambini, nella foresta profonda,
non voler essere banco per lo scolare nè sedia per il vecchio.
Se devi essere un giorno altare per il prete,
non voler essere tavola per la famiglia nè letto per gli amanti.
Albero, fratello mio,
affonda le tue radici in terra
e le tue radici in cielo.
Sii l'albero che devi essere,
ma albero per gli altri.

"Parlami d'amore" di Michel Quoist
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il nostro io più profondo

Messaggio  mauri il Ven Mar 25, 2011 7:56 pm

A volte vorrei rifugiarmi con tutto quello che ho dentro un paio di parole. Ma non esistono ancora parole che mi vogliono ospitare. Prprio così. io sto cercando un tetto che mi ripari ma dovrò costruirmi una casa pietra su pietra. E così ognuno cerca una casa, un rifugio per se'. e io mi cerco sempre un paio di pantofole (Etty Hillesum)
avatar
mauri

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 50

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  rachele il Ven Mar 25, 2011 7:13 pm

"Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente" (William Shakespeare)
avatar
rachele

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 24.02.11
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  rachele il Ven Mar 25, 2011 1:59 pm

"....le colpe come le persone iniziano ad esistere solo se qualcuno se ne accorge..."
da Accabadora
avatar
rachele

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 24.02.11
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  aria il Ven Mar 25, 2011 11:17 am

Quest'anima è stata molto più presente. Non mi diceva nulla, non mi criticava, non provava pena per me: si limitava a osservarmi.
Oggi mi sono resa conto del motivo per cui ciò accadeva: da molto tempo, non penso a qualcosa che si chiama "amore".
Sembra che l'amore mi stia rifuggendo, come se non contasse più per me, e non si sentisse il benvenuto.
Ma, se non penserò all'amore, non sarò niente.

Paulo Coelho


Buona giornata a tutte! Aria
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  rachele il Gio Mar 24, 2011 4:46 pm

"...disse il piccolo principe..."cerco degli amici. Che cosa vuol dire "addomesticare"?" E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire "creare dei legami"..." "creare legami?" "
"certo" disse la volpe. " Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo".
avatar
rachele

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 24.02.11
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  anita il Gio Mar 24, 2011 4:32 pm

"Lasciate questo mondo un po' migliore di come l'avete trovato" (Robert Baden Powell)
avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  aria il Gio Mar 24, 2011 2:34 pm

Ridere spesso e di gusto;
ottenere il rispetto di persone intelligenti e l’affetto dei bambini;
prestare orecchio alle lodi di critici sinceri e sopportare i tradimenti di falsi amici;
apprezzare la bellezza; scorgere negli altri gli aspetti positivi;
lasciare il mondo un pochino migliore, si tratti di un bambino guarito, di un’aiuola o del riscatto di una condizione sociale;
sapere che anche una sola esistenza è stata più lieta per il fatto che tu sei esistito.
Ecco, questo è avere successo.


Ralph W. Emerson


....Oggi mi sento un po' così! Rolling Eyes Ciao a tutte! Aria
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  anita il Mer Mar 23, 2011 8:51 pm

Parlami d'amore... ho letto questo libro all'età di 17 anni e ne conservo un ricordo bellissimo!
Grazie per averlo citato Aria.
avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  aria il Mer Mar 23, 2011 6:42 pm

" Quella sera feci molta fatica a prendere sonno. I ricordi, smossi dentro di me, ritornavano come se una nuova vita li avesse investiti.
Per un attimo rimpiansi di averli riesumati.
Alcuni erano così profondamente sepolti che li credevo morti. Perchè liberare quei demoni prigionieri?
Mescolati al mio rammarico, nascevano rancori. Provavo rancore verso i miei genitori per quello che mi avevano detto dell’amore, e ancor più per quello che non mi avevano detto.

Ce l’avevo con alcuni dei miei educatori, con certi compagni, e, rimpiangevo i molti giri inutili delle mie ricerche febbrili. Ce l’avevo con me stesso, così orgoglioso, fino a non molto tempo prima delle mie numerose conquiste. Oggi mi apparivano come altrettante sconfitte.

Invidiavo i veri credenti che potevano riconciliarsi con se stessi, coi loro fratelli e con Dio. Ma, evidentemente, non ero ancora a questo punto. Andare a dire le mie mieserie a un prete mi sembrava impossibile.
Le avevo dette al Saggio. Perchè non poteva darmi lui il perdono e la pace del suo Dio?
Comunque io dovevo sbarazzarmi, liberarmi.
Avevo compreso che quanto era chiuso in me, viveva, vorace parassita, rodeva la mia vita senza che me ne accorgessi.
Non era forse per questo che forse così anemico, non avevo forze per combattere?

Come mi aveva consigliato il Saggio, pregai.. "


(Michel Quoist- Parlami d’amore)


Andrebbe forse letta nel suo contesto, ma in ogni caso è significativa...no? Ciao a tutte. Aria
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  Stellamarina il Lun Mar 21, 2011 10:25 pm

Sono belle le cose
(Pier Mario Giovannone)

sono belle le cose, belli i contorni
degli occhi
e i contorni del rosso
gli accenti sulle a, lacrime di pagliacci
le ciglia delle dive
le bolle di sapone,
il cerchio del mondo è bello
l'ossigeno delle stelle
e la poesia dei ritorni,
di emigranti e isole,
cercando l'invisibile: l'appartenenza
è bello il fuoco
e il sonno
e il buio petulante gola dei fantasmi
e il brodo primordiale padre nostro
che cola in questi nomi.






Stellamarina

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 01.02.11
Località : Emilia Romagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  sorriso il Ven Mar 11, 2011 8:50 pm

è di Martha Medeiros, una scrittrice e giornalista brasiliana!
avatar
sorriso

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

RE

Messaggio  SHANTI il Ven Mar 11, 2011 8:33 pm

sorriso ha scritto:ahimè, anche tu come me tempo addietro sei caduta nella trappola... questo bellissimo testo che anch'io avevo postato non è di Pablo Neruda!

Rivela di chi è per favore. Ho una stampa che mi hanno regalato ed è riferita a Neruda. Very Happy Comunque è bellissima. Ora non mi lasciare con la domanda però... dimmi di chi è veramente.
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  sorriso il Ven Mar 11, 2011 8:25 pm

ahimè, anche tu come me tempo addietro sei caduta nella trappola... questo bellissimo testo che anch'io avevo postato non è di Pablo Neruda!
avatar
sorriso

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

RE: CONDIVIDIAMO LE NOSTRE CITAZIONI PREFERITE

Messaggio  SHANTI il Ven Mar 11, 2011 8:05 pm

Chi muore (Ode alla vita)

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Lentamente muore chi fa della televisione il suo guru.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza,
per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita
di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova la grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare.

Muore lentamente chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivi
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare.

Soltanto l'ardente pazienza porterà
al raggiungimento di una splendida felicità.

P. Neruda

Mi rappresenta in pieno, è il mio modo di camminare nel mondo.

flower
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  cinzia il Ven Mar 11, 2011 12:57 pm

"Ecco qui la storia di come appresi ancora una volta dalla natura.. Eravamo saliti fino a 4000 metri con i nostri nuovi sci da alpinismo e i nuovi attacchi Ramer, per poi scendere in una fantastica neve polverosa. Dopo un'esperienza di quel genere ti rendi conto di cosa intenda Walking Jim Stoltz quando canta: tu sai cosa significa vivere.
Quella neve lo rende molto chiaro; se tu ti adegui alla terra ti sarà concessa la felicità; se tu rifiuti tutto cio`, cadrai. Guardando le nostre tracce scoprimmo con sorpresa che lo svolgersi delle nostre curve, là dove avevamo dovuto passare sopra alcuni dossi della montagna, era identico. Allora ci siamo detti: "Ma certo!" Lasciare che la gravità, la montagna e la neve vi facciano girare, senza un controllo dell'ego sul modo in cui farlo, farà si che le vostre curve siano identiche dato che saranno stati gli stessi eventi naturali ad avervi guidato".

Dolores LaChapelle
Polvere Profonda
avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 48
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  anita il Sab Feb 12, 2011 5:19 pm

dammi un foglio bianco io ne faccio un pezzo nuovo
datemi un maestro e diventerò un allievo
datemi un martello apparirà di certo un chiodo
datemi un motivo e troverò di certo un modo
datemi un pennello e prima o poi nascerà un quadro
dammi una serratura e apparirà un ladro
taglia l’equilibrio e cercherò di equilibrarmi
cambiami lo spazio e troverò come adattarmi

se avessi le radici sarei un albero
e invece sulla terra posso muovermi
se fossi fatto in serie sarei un numero
e invece sulla terra sono unico
se avesse un’idea fissa sarei lapide
e invece sto vogando sulle rapide
se non cambiassi mai sarei una formula
e invece sono vino sulla tavola

I pesci grossi - Jovanotti

avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  antonella il Sab Feb 12, 2011 3:48 pm

Il tuo desiderio dev'essere
come una nave lenta e maestosa
che naviga per oceani infiniti,
e non cerca un luogo in cui gettar l'ancora.
E d'un tratto, inaspettatamente,
lo trova per un momento.
Etty Hillesum
avatar
antonella

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 15.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  sorriso il Sab Feb 12, 2011 1:43 pm

...e rileggo le nostre prime battute sul forum quasi un anno fa... e sorrido, un po' commossa nella nostalgia della nostra distanza, a come inconsapevoli parlassimo già di quel che sarebbe fiorito in quest'anno di amicizia e nell'amore degli ultimi mesi...

Ti aspetto...
ta petite fleur


I giorni ed i baci
sono in errore:
non hanno termine dove dicono.
Ma per amare dobbiamo
imbarcarci su tutti
i progetti che passano,
senza chiedere nulla,
pieni, pieni di fede
nell'errore
di ieri, di oggi, di domani,
che non può mancare
.

Salinas
avatar
sorriso

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  vera il Sab Gen 15, 2011 9:12 pm

"Questa è la fede forse:
vedere il quadro della vita delinearsi
mentre lo vivi: un uomo che prova a figurarsi in te;
perfezionando ogni sfumatura"
(Marco Guzzi)

...mi fa molto pensare al mio cammino.
avatar
vera

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 02.01.11
Età : 47
Località : sicula

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  anita il Dom Nov 28, 2010 8:13 pm

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario,
la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varrà più niente
e quello che oggi vale ancora poco.

Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che.

Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord,
qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.
Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,
la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.

Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto
(Erri de Luca)
avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Condividiamo le nostre citazioni preferite

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum