Anime affini o opposte?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  Utahime il Mar Lug 02, 2013 12:00 am

Penso anch'io che ci voglia un'affinità di fondo, sia per il tipo di vita che vogliamo vivere che per la visione etica che ci anima. Poi penso che la cartina di tornasole sia vedere se la relazione ti fa crescere: se ti spinge a diventare una persona migliore, se infonde un tocco di vita in più a tutto quello che fai...
Certo, tutto parte da quel je-ne-sais-quoi che provi quando hai davanti la persona, per cui teorizzare lascia il tempo che trova, però è anche vero che quando passa la sbornia (buona) cominciano le riflessioni.
Sono un po' scettica sul fare la lista dei desiderata, anche perchè di solito ti innamori di tutt'altra. E soprattutto l'amore è accettare l'altra così com'è, c'è dietro una consonanza speciale e non una lista spuntata alla perfezione.
D'accordissimo con cinzia sul mettere in guardia dalla simbiosi, in questo preferisco stare alla larga da una persona che compensa i miei lati manchevoli o io i suoi. Ci tengo moltissimo a un rapporto alla pari in tutti i sensi.
In questo senso mi va benissimo una diversità anche forte nei gusti e nelle opinioni, trovo semmai molto arricchente quando l'amore (o le amicizie se è per questo) costituiscono la strada che ti porta a scoprire un intero mondo nuovo e unico. Direi che per me la consonanza va nelle strutture di fondo: indipendenza, maturità, apertura mentale, profondità, forza di carattere... se c'è questo, il "qualcosa" che fa scattare l'attrazione preferisco lasciarlo nella definizione di alchimia misteriosa. Cool 
avatar
Utahime

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.06.13
Età : 34

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  cinzia il Lun Giu 10, 2013 3:09 pm

mi sembra che siamo un po' sulla stessa lunghezza d'onda...
caratteri diversi si`, ma sui principi cerchiamo affinita`, o meglio accordo.
poi gli aspetti pratici si armonizzano con il tempo, con lo stare assieme e il conoscersi concreto, di ogni giorno.
la relazione dura e si rafforza se si trova l'accordo pur nella diversita` di caratteri. si e` una coppia ma composta da due persone. che insieme interagiscono con il mondo intorno a loro.
non credo invece che la simbiosi, la fusione possano durare o comunque far crescere. prima o poi la bolla esplode oppure dentro manca l'aria e l'incanto si rompe.
avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 47
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  WhiteShadow il Dom Giu 09, 2013 8:01 pm

Affini o diverse, bisogna vedere su quali aspetti del proprio carattere e della personalità. Ho visto coppie etero che gay che funzionano da anni formate da persone con dei tratti in comune per quanto riguarda gli ideali e modi di intendere la vita ma profondamente diverse per quanto riguarda il carattere e il modo di relazionarsi.

Penso si tratti di trovare la giusta alchimia tra quello che vogliamo noi e quello che ricerchiamo nell'altro. Infinite possono essere le variabili che possono far funzionare o fallire un rapporto. Dipendono dal nostro carattere, dal nostro vissuto e da ciò di cui sentiamo il bisogno nel momento presente, dalla nostra maturità/autostima e volontà di investirci.

Personalmente penso che non scatterebbe nulla con una persona che sia chiusa e timida come me o più di me, anche se ci può essere un interesse iniziale. Per il resto sono una persona molto aperta, una delle poche cose che mi infastidisce e mi fa scappare a gambe levate è il cinsmo e l'insensibilità.
Anche una persona che sia carente su alcuni valori e caratteristiche che reputo imprescindibili come il rispetto delle persone, la sensibilità e magari un pizzico di idealismo e follia (quest'ultime cose sono gradite ma non imprescindibili. E preciso che la follia va con l'idealismo: altri tipi di pazze... anche no! Very Happy ) faccio fatica anche a pensarla come amica.

Purtroppo le relazioni sono complicate e se una persona fa al caso nostro lo si scopre via via. Come diceva il vecchio Battisti (Lucio, non Cesare):

Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
chissà che sarà di noi
lo scopriremo solo vivendo

avatar
WhiteShadow

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 15.01.10
Località : Firenze

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  Ultreya il Sab Giu 08, 2013 6:30 pm

Grazie per le vostre risposte tutte piene di motivazioni, valori e anche bagagli di vissuti. Mi hanno fatto riflettere molto.
Io cerco sempre di essere molto aperta e flessibile anche con chi ha un carattere o ideali diversi dai miei.
Ammetto che sono più tendente alle anime affini, per quanto riguarda i gusti, gli ideali, gli stili di vita. (e in questo concordo molto con la schietta risposta di Shanti).
Per quanto riguarda le affinità caratteriali penso non debbano essere totalmente corrispondenti perché come Aria ci ha raccontato ci vuole sempre una compensazione e un bilanciamento: chi sorregge i nostri punti deboli e chi ammorbidisce e scuote le nostre posizioni troppo forti e statiche.
E per quanto riguarda i poli opposti, bhè la mia lunga esperienza passata (con un lui) mi ha insegnato che l'alfa e l'omega spesso vanno incontro a sofferenze, logoramenti e esasperazioni che sfociano nella fine del rapporto. E anche nei miei vissuti di amicizia spesso ho avuto delusioni o ferite da chi aveva un modo di vedere e un carattere divergente dal mio.
Credo che un rapporto tra due persone diverse sia fattibile ma estremamente impegnativo. Ci vuole tanta pazienza e buona volontà per essere uniti e trovare il classico punto in comune. Nelle relazione amicali e sentimentali con persone molto diverse investo tanta energia e apertura ma se a lungo andare non sono ricambiate o non hanno effetti allora io poi mi allontano e il rapporto si ridimensiona.

Tuttavia...la vita insegna che a volte le regole, le teorie e le statistiche contano relativamente quindi..mai dire mai!!!
avatar
Ultreya

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.03.13
Località : Centro-Italia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  peanut il Sab Giu 08, 2013 9:39 am

ci sono degli aspetti che ritengo fondamentali nella mia vita: l'amore e il rispetto per la natura, la difesa della legalità e della giustizia, il senso di responsabilità sociale che mi sento e che voglio avere e altri con cui nn voglio tediarvi.

Mi fa riflettere questo post, credo fin'ora di essermi circondata di persone che condividono gli stessi paletti fondamentali, ce ne sono pochi ma su questi nn transigo, amo un sacco invece i caratteri diversi dal mio e pensando ai miei amici devo dire che per fortuna nn mi assomigliano per niente Very Happy

Mi viene in mente un mio conoscente che una sera si è vantato di essere uscito da un locale senza aver pagato con un gruppo numeroso, tanto nel caos generale... ecco quella volta ho sentito proprio un rifiuto relazionale (esisterà? Rolling Eyes )
forse è così, se vogliamo dargli un nome, su certi paletti, se nn c'è sintonia, scatta un rifiuto relazionale inconscio

per l'affnità di coppia invece penso che serva molto di più, forse si va oltre la razionalità, c'entra la chimica e la sintonia di vibrazioni tra i reciproci passati e presenti... argomento troppo grande per me
avatar
peanut

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 47
Località : veneto

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  aria il Sab Giu 08, 2013 2:03 am

Ciao a tutte..
ricordo che due anni fa, durante la prima vacanza insieme a Hope, sdraiate sulla sabbia della piccola spiaggetta di St. Florent, parlavamo proprio di questo...
"Secondo te un rapporto ha più possibilità di funzionare se si è simili o se si è opposti?"

Perchè la mia storia passata con S. è durata quasi 10 anni, eravamo diversissime di carattere, SOLE e LUNA, ma quello che ha reso bella e solida la nostra vita insieme era un progetto di vita, cominciato con la stessa passione per il nostro lavoro, caratterizzato dall'Africa come filo conduttore, alimentato attraverso una convivenza caratterizzata dalla stessa idea di vita domestica, di gestione delle amicizie, etc.. Eppure io ero credente e lei atea; io musicista lei sportiva; io insicura lei sicura; lei "prima" e io "seconda". Ma l'equilibrio c'era.

Ora con il mio tesoro I love you Hope I love you .. beh, caratteri diversi, ma interessi comuni: fotografia, montagna, musica, Africa..
Lavori diversi, ma stesso desiderio di occuparci degli altri, bimbi per lei e malati per me..
Silenziosa lei, prolissa io. Ma con la stessa convinzione che solo comunicando le cose si possono sistemare...
Sportiva strasportiva lei....per nulla io...ma mi sto convertendo.. anzi..ehm...mi sta costringendo Wink ..
Stessa idea di vita di coppia, stesso desiderio di avvicinarci anche kilometricamente quando sarà il momento, stessa idea di vita sobria e senza troppi fronzoli..
ll resto ancora da scoprire!!!
Quindi...
credo che sia più importante una comunione di intenti e di progetti rispetto a una somiglianza caratteriale. Perchè se l'obiettivo è comune e condiviso, sentito fortemente da entrambi/e, solido e costantemente alimentato insieme, allora anche le divergenze e gli sforzi diventano più tollerabili..
Se invece non si ha un'idea di vita, di relazione, di intenti comune...allora serve a poco avere un carattere simile..

Certo, poi ci sono degli "atteggiamenti" del carattere che fatico a sopportare...tipo l'alzare la voce, la presunzione, l'insolenza..o altri ...che mi irritano molto...e quindi farei fatica a stare accanto a qualcuno nel quale sono molto accentuati...

La troppa somiglianza tra i due partner però non è positiva.. si rischia la fusione, la simbiosi, nel senso "meno positivo" del termine..
Le differenze arricchiscono, e le individualità vanno rispettate e mantenute, e valorizzate..

Poi penso che se io dovessi sopportare una come me...oddio...sarebbe una love story velocissima e brevissima... Suspect

Vedremo...il tempo parlerà!!

Aria Rolling Eyes
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 39
Località : reggio emilia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  volo d'angelo il Ven Giu 07, 2013 11:34 pm

non sopporterei una persona come me Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
volo d'angelo

Messaggi : 341
Data d'iscrizione : 07.01.10
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  Ketty il Ven Giu 07, 2013 9:25 pm

Si, è vero che l'opposto attrae ma senza nessuna affinità alla lunga le divergenze giungono ad essere irraggiungibili. Nelle mie relazioni, sia d'amore che d'amicizia, mi sono sempre legata a persone e personalità a me affini.


flower
avatar
Ketty

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 08.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  SHANTI il Ven Giu 07, 2013 8:22 pm

Bè per me l'inizio di un "incontro ravvicinato del quarto tipo" dipende soprattutto dalle sottili emozioni che provo all'interno. Uno sguardo, la sensazione della voce al telefono, lo sfioramento della mano e quello che mi provoca allo stomaco e via di seguito. Per l'opposto proprio netto credo che ci sia da fare un distinguo: opposte ma con principi etici e ideali identici può essere stimolante e costruttivo; opposte senza gli stessi principi per me è impossibile.
Esempio pratico per spiegarmi meglio. Se per me sono importanti i problemi della società, delle donne, dell'umanità soffrirei come un cane a stare con una persona che invece è nella sua vita incline a scendere a compromessi per raggiungere i suoi obiettivi a prescindere.... se il mio impegno politico va verso una direzione trovarmi con una persona che la pensa all'opposto bè non ci provo nemmeno a mettermici insieme..... sarebbe una lotta ad ogni elezione e visto che in Italia si vota spesso..... Very Happy Quindi opposti si, ma sulla stessa lunghezza d'onda, altrimenti seppur ho provato delle sensazioni forti ci metto un solo attimo a freddarmi e a cambiare strada Cool
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE Anime-Affine o Opposte

Messaggio  arietina il Ven Giu 07, 2013 8:19 pm

Vediamo...Per vissuto mi sento di asserire che preferisco avere/scegliere persone affini al mio modo di essere.
Poi indubbiamente l"opposto può attrarre ma trovo che sia un rapporto a "tempo"... nel senso se la diversità di modi, e pensiero ,è totalmente opposta al nostro vivere finisce con il logorarci, o comunque porta ad una insoddisfazione.
avatar
arietina

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 43
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Anime affini o opposte?

Messaggio  Ultreya il Ven Giu 07, 2013 2:04 pm

Ho visto lunedì il serivizio su Francesca e Maria Silvia, coppia milanese insieme da 17 anni, 4 figli e di recente sposate a Barcellona. Mi ha colpito molto il passaggio in cui rivelano che si sono innamorate perchè hanno scoperto che avevano lo stesso punto di vista e progettualità nell'idea di coppia e che da pian piano hanno deciso di lasciare spazi personali per essere famiglia e un'entità sola. Per questo vi chiedo:nelle vostre relazioni passate, presenti e per chi è in cerca future ( inclusi rapporti amicizia) scegliete persone affini a voi o preferite i caratteri diversi che si completano ovvero "gli opposti che si attraggono"?
avatar
Ultreya

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.03.13
Località : Centro-Italia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anime affini o opposte?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum