Vivere sempre con Gesù come acqua nel deserto!!!!

Andare in basso

Re: Vivere sempre con Gesù come acqua nel deserto!!!!

Messaggio  aria il Gio Mag 19, 2011 4:55 pm

Le tue parole Cla sono bellissime, e io le sento tanto vere.

Passare dalla desolazione di un deserto "imposto" alla scelta del deserto come silenzio e raccoglimento, è un percorso non semplice, ma è il solo modo - credo - per permettere a Dio di incontrarci, sgombri da troppe sovrastrutture, e disposti ad ascoltarLo, e a lasciarci prendere da Lui.
L'esperienza del deserto e della sofferenza non risparmia nessuno, o forse pochi.. ma in mezzo a tutto quel dolore si crea lo spazio, fertile, per accogliere Colui che ci ha generato, e che desidera per noi la piena realizzazione umana e affettiva e la piena libertà.

Credo davvero che quell'incontro con Dio Padre, quell'abbraccio benedicente, quello sguardo benevolo e amoroso, quella mano accogliente e forte, quella Parola vivificante e piena di dolcezza, ci possa dare la forza di rialzarci, di camminare a testa alta e non a capo chino, di guardare il resto del mondo con sguardo dignitoso e sereno, e ci possa far vibrare di gioia alla consapevolezza che così siamo, così siamo state volute, così dobbiamo vivere, e così possiamo - anzi dobbiamo - amare e portare frutti con la nostra vita.

"E' proprio il desiderio di collegare la fede alla vita che ci libera dai fardelli inutili e ci restituisce la libertà negata di "dire Dio oggi", con l'amore dei nostri cuori e i linguaggi delle nostre culture. " (F: Barbero, Olio per la lampada)

Aria [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Vivere sempre con Gesù come acqua nel deserto!!!!

Messaggio  cla il Gio Mag 19, 2011 11:48 am

Molto spesso capita che a seguito di un profondo dolore ci si trovi in un deserto, nel quale sembri non esserci una via d’uscita da quella arsa desolazione. Una condizione che la vita a tutti riserva, perché fa parte del pacchetto: Esistenza! Tra la sabbia un poco i tuoi piedi camminano e un po’ si fermano, insieme al proprio corpo, seduto e po’ genuflesso sulle ginocchia, mentre il pensiero corre, corre, come un cavallo imbizzarrito che sembri abbia perso la via di ritorno! Il proprio cuore ansima come il respiro e il sudore di quel cavallo. Il tempo scorre, sole e luna si danno le consegne, un giorno dopo l’altro, i muscoli fanno male, sono sfiniti e si lasciano cadere per riposare, e forse ora il pensiero trova quiete sul tepore della sabbia. L’ esistenza del pensiero è un fatto reale, quell’uomo è un individuo tra milioni di persone fuori o dentro in altri deserti, così il pensiero inizia fare ciò per cui è nato per fare: pensare! Scorrono tutte le immagini della sua vita, fatta di tanti incontri, di stati d’animo positivi e un po’ negativi, di sorrisi, di sogni, di paure, di valori, di certezze, di abbandoni, di palpitazioni, di allegria, di sbagli. Poi ecco rivede il fatto più importante della propria vita, l’incontro con Gesù, come una moviola va avanti e indietro, si sofferma su quella frase, la risente più volte, eppure se la ricordava benissimo come una fotografia stampata nella mente, ma ha bisogno di rivederla, di emozionarsi ancora e pronunciare con voce alta che Gesù è un fatto reale accaduto nella sua vita. Che strano ora quel deserto diventa solo un luogo silenzioso, privo dei frastuoni della città, di un condominio dove si è chiusi dentro, delle strade trafficate, un posto adatto per sfogliare le pagine della propria vita, e le ritrova tutte, alcune ancora sottolineate con lo stesso colore. Che bello riassapora il fatto di essere creatura del suo Creatore! E’ davvero un balsamo questa consapevolezza, perché gli da la forza di non sentirsi sbagliata perché si innamora delle persone del proprio sesso, come se fosse un errore di percorso come molti ti fanno credere, ma invece è il suo Percorso, la sua Identità, la sua Vita, che ha tutta la sua dignità di pretendere di Esistere, gridandolo a voce alta, con garbo e buon senso certo! Fede è Vivere con Lui qualunque sia il tuo modo di amare, il tuo orientamento, il tuo cuore. Ma fede è soprattutto chiederGli la forza di perseverare a camminare secondo principi morali, universali e semplici, fondati sul rispetto verso la vita altrui, senza mai farsi scoraggiare dagli atteggiamenti sbagliati di coloro che condividono la tua stessa identità, o da coloro che disapprovano aspramente l’orientamento dolce del proprio Cuore!
avatar
cla

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 50
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum