Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  sister il Sab Set 03, 2011 5:52 pm

Pace in terra agli uomini e alle donne di buona volontà.

Very Happy Pace Shanti...... Very Happy I love you

I miei prof? forse uno si è suicidato, un altro è rinchiuso in un monastero nel tibet per evitare di incontrarmi...... Laughing
avatar
sister

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 02.05.11
Età : 49
Località : catania

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

re

Messaggio  SHANTI il Sab Set 03, 2011 3:05 pm

sister ha scritto: Very Happy Cara Shanti, accolgo la tua osservazione come una sorella che cammina sulla stessa strada per cui, grazie.

devi sapere che spesso dietro persone ironiche (sarcastica non mi sento...) si nasconde un animo "timido" che si aiuta a vivere così, abbi pazienza con me, cercherò di migliorarmi visto che è già la seconda volta che me lo fai notare.... Embarassed
A scuola ero spesso fuori dalla porta per le mie battute ironiche, alcuni prof non le sopportavano, ma da allora sono cambiata tanto, il Signore mi sta lavorando (per fortuna che c'è Lui altrimenti che ne sarebbe di me?)

Ho una sorella gemella nel forum, cioè che si esprime come me? Bello, cercherò di approfondire la conoscenza e perchè no, diventare amiche per la pelle....... Very Happy

Tornando ai discorsi seri, cioè l'argomento del tuo post, condivido pienamente ciò che hai scritto e aggiungerei solo una cosa.
Il cuore puro è come un occhio trasparente che vede Dio. E le vede in tutte le cose, perchè lo ha dentro e lo proietta su tutto. Chi in tutto cerca solo Dio trova Lui, che è tutto in tutti (1Cor 15,28)
Dio è si dentro di noi ma si è presente anche in tutto ciò che ci circonda, nel fratello strano che incontro senza averlo cercato. Nella fede cerco di scorgere in lui il Signore che mi interpella ad uscire da me stessa, dai miei schemi mentali. "tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me." Mt 25,31-46


Ok Sister, si dice che la pazienza è la virtù dei forti e si vede che a me è richiesto svilupparla..... con te. Very Happy . Vorrà dire che sarò la tua sorella maggiore, pronta ad elargire qualche scapaccione quando esageri.... Razz ma sempre con amore ed affetto. D'altronde li hai già sperimentati Very Happy i miei scapaccioni Razz , ma hai anche sperimentato la mia lealtà quando dici cose sensate Wink come ora.

Un abbraccio cheers

PS: ma che fine hanno fatto i tuoi professori? Si stanno ancora curando l'esaurimento nervoso o ne sono usciti cambiando lavoro? tongue


avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  sister il Sab Set 03, 2011 2:38 pm

Very Happy Cara Shanti, accolgo la tua osservazione come una sorella che cammina sulla stessa strada per cui, grazie.

devi sapere che spesso dietro persone ironiche (sarcastica non mi sento...) si nasconde un animo "timido" che si aiuta a vivere così, abbi pazienza con me, cercherò di migliorarmi visto che è già la seconda volta che me lo fai notare.... Embarassed
A scuola ero spesso fuori dalla porta per le mie battute ironiche, alcuni prof non le sopportavano, ma da allora sono cambiata tanto, il Signore mi sta lavorando (per fortuna che c'è Lui altrimenti che ne sarebbe di me?)

Ho una sorella gemella nel forum, cioè che si esprime come me? Bello, cercherò di approfondire la conoscenza e perchè no, diventare amiche per la pelle....... Very Happy

Tornando ai discorsi seri, cioè l'argomento del tuo post, condivido pienamente ciò che hai scritto e aggiungerei solo una cosa.
Il cuore puro è come un occhio trasparente che vede Dio. E le vede in tutte le cose, perchè lo ha dentro e lo proietta su tutto. Chi in tutto cerca solo Dio trova Lui, che è tutto in tutti (1Cor 15,28)
Dio è si dentro di noi ma si è presente anche in tutto ciò che ci circonda, nel fratello strano che incontro senza averlo cercato. Nella fede cerco di scorgere in lui il Signore che mi interpella ad uscire da me stessa, dai miei schemi mentali. "tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me." Mt 25,31-46
avatar
sister

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 02.05.11
Età : 49
Località : catania

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  Nur il Sab Set 03, 2011 3:35 am

Shanti scrive: "Tra le altre, due sono le nozioni fondamentali comuni ai sufi (Nur chiedo conferma a te...) e agli esicasti, il cuore e il ricordo di Dio. L'anima umana è considerata come «capace» di Dio, di cercarlo e di conoscerlo, e la purificazione del cuore apre la via del ritorno. Il termine cuore ha due accezioni, indicando il cuore carnale e quello spirituale che ha sede nell'organo fisico. Per i sufi il corpo umano è il «tempio» di Dio dove, nella « nicchia » del cuore, brilla la «lampada», la sua luce. « Né la Mia terra, né il Mio cielo Mi contengono, ma Io sono contenuto nel cuore del Mio fedele servo », dice Dio al Profeta."

La parola Qalb significa cuore. Nella terminologia Sufi, il cuore spirituale (che non va confuso con l'organo che pompa il sangue) è descritto in molti modi. Per alcuni è la sede della visione beatificante. Altri lo considerano la porta per Ishq o Amore Divino.

[...]Va inoltre ricordata una forma di preghiera presente nella tradizione spirituale dell'Islam: il dhikr, nel quale, proprio in vista del ricordo incessante di Dio, si fa menzione ripetuta del suo Nome e si cerca di dimenticare tutto ciò che non è Dio. Questa pratica è sorta nel sufismo in epoca relativamente tarda, nell'XI-XII secolo, ed è ben descritta da un testo di al-Ghazali: "Dopo essersi seduto nella solitudine, il sufi non cesserà di dire con la bocca: Allah, Allah, continuamente, con la presenza del cuore"[...]
ENZO BIANCHI da "La valenza universale della preghiera del Rosario"


avatar
Nur

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 21.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  aria il Ven Set 02, 2011 9:51 pm

.........................

"Dubbio, uno dei nomi dell'intelligenza"

Jorge Francisco Isidoro Luis Borges


Aria Rolling Eyes
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 40
Località : reggio emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

re

Messaggio  SHANTI il Ven Set 02, 2011 9:25 pm

sister ha scritto:scusami cara maestra ma mi hanno chiesto che cosaè il dubbio sartiano.....Non ho saputo risponde...Mi aiuti a capire......???? flower

Sister, tutto qui? Io lavoro su una cosa che mi hai chiesto tu, per 15 sere, cercando di trovare le parole più semplici, gli esempi più chiari e mi rispondi con una domanda che non è attinente all'argomento? Very Happy

Poi, per tua stessa ammissione, hai sempre detto che hai un solo Grande Maestro (e fai bene): Gesù Cristo ed è anche il mio, ma qui mi definisci la tua maestra....

Ummmmm, il tuo modo di fare ironia (o meglio sarcasmo) e di prendere in giro, mi ricorda un altro tipo di ironia e humor (che tra l'altro a me personalmente non diverte nemmeno un po') che per fortuna non è del forum.

Scusa ma non ci casco..... Unico suggerimento che posso darti (solo perchè sono educata) è che vista la tua dimestichezza con internet potresti cimentarti a trovare risposta alle tue domande su Wikipedia, sui vocabolari on line, o usando lo strumento di ricerca di Google (il migliore motore tra tutti).

In più, all'ignoranza (intesa come mancanza di conoscenza) vi si può porre rimedio, leggendo e documentandosi..... e ti rimando sempre su internet se non puoi permetterti libri, che è uno strumento utilissimo oltre che divertente. Cool

avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  sister il Ven Set 02, 2011 5:40 pm

scusami cara maestra ma mi hanno chiesto che cosaè il dubbio sartiano.....Non ho saputo risponde...Mi aiuti a capire......???? flower
avatar
sister

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 02.05.11
Età : 49
Località : catania

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  sister il Ven Set 02, 2011 5:34 pm

Very Happy cara Shanti non ho parole per esprimerti il mio grazie!!
E' veramente bello ciò che mi hai comunicato, è molto luminoso, di respiro.

Come sai non vado più in là di una laurea in asinologia...... Embarassed , non sono una brava alunna....., ma tu sei una ottima maestra..... I love you

Mediterò con impegno e se il mio cervellino elaborerà qualcosa, te lo comunico. Intanto il mio cuore spirituale batte più forte per te...... flower Laughing
avatar
sister

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 02.05.11
Età : 49
Località : catania

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  SHANTI il Gio Set 01, 2011 11:24 pm

Ciao Sister, eccomi a rispettare una promessa che ti avevo fatto durante le mie ferie (sigh!!!! Ormai lontano ricordo).

Cos’è il cuore spirituale….


Nel Sermone sul monte di Gesù Cristo (Matteo 5) ci sono le Sue frasi che hanno un particolare significato e che in seguito sono state chiamate Comandamenti di beatitudine. Tra questi uno in particolare:
“Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio!”, perché esso ha il particolare significato della realizzazione in noi stessi dell’Insegnamento di Gesù Cristo. Con questa beatitudine Gesù ci ha detto chiaramente che Dio-Padre e anche lo Spirito Santo, possono essere sperimentati e visti dalla gente che abbia cuore puro.

Il concetto di cuore spirituale è talmente importante per lo Shivaismo che persino la realizzazione suprema è descritta in relazione ad esso.

Il geroglifico egizio che indica il cuore, per esempio, è costituito da un piccolo vaso e per gli antichi egizi il cuore era la sede dell’anima; alla morte il cuore veniva pesato dal dio Anubi e da questa pesa veniva decisa la sorte dell’anima del defunto.

Tra le altre, due sono le nozioni fondamentali comuni ai sufi (Nur chiedo conferma a te...) e agli esicasti, il cuore e il ricordo di Dio. L'anima umana è considerata come «capace» di Dio, di cercarlo e di conoscerlo, e la purificazione del cuore apre la via del ritorno. Il termine cuore ha due accezioni, indicando il cuore carnale e quello spirituale che ha sede nell'organo fisico. Per i sufi il corpo umano è il «tempio» di Dio dove, nella « nicchia » del cuore, brilla la «lampada», la sua luce. « Né la Mia terra, né il Mio cielo Mi contengono, ma Io sono contenuto nel cuore del Mio fedele servo », dice Dio al Profeta.

Per un cercatore spirituale, la semplicità, la sincerità, la purezza e la sicurezza sono della massima importanza. E’ la semplicità che ti garantisce pace mentale. E’ la sincerità che ti fa sentire di essere di Dio e che Dio è costantemente per te. E’ il tuo cuore puro che può farti sentire in ogni momento che Dio sta crescendo, che Dio arde come una fiamma, che Dio sta appagando Sé stesso in te. E’ la sicurezza che ti fa sentire che la meditazione è assolutamente la cosa giusta per unirti a Lui.

Nel Nuovo Testamento, agganciandosi all'Antico, si usa il termine «cuore» come sede dei sentimenti, degli affetti, e anche sede dell'intelletto, della volontà, sorgente dei pensieri e delle decisioni. Il «cuore» è soprattutto il vero centro dell'uomo a cui Dio si rivolge. È anche per questo che tanto giustamente Dio viene detto: «esperto conoscitore del cuore».

Ecco, fondamentalmente siamo abituati a considerare il cuore ad un livello inferiore della mente mentre in realtà il cuore non è solo il centro dell’amore, l’emozione guida dell’essere umano, è anche quello che collega gli aspetti terreni di una persona con i suoi aspetti divini. Il cuore in senso metaforico, sposa cielo e terra, spirito e corpo.
In ogni caso, questo è il vero centro di potere dell’essere umano. L’amore è lo stato naturale dello spirito e questo è perché niente può sopravvivere a lungo senza amore.
Nessuno può essere in pace a meno che la mente non ritorna alla sua fonte per dimorare lì con fermezza.

Nessun essere umano può essere in pace con se stesso fino a che non si ristabilisce nella sua vera casa, il cuore spirituale. Quando si ritrova nel cuore, allora sì è nello stato di beatitudine naturale. In quello stato si è immersi nella gioia incondizionata, totale e abbondante. Un amore senza confini mantiene la vita nel suo abbraccio energetico.

Il cuore spirituale è non solo la fonte della pienezza della coscienza, ma anche di tutti i pensieri inclusi quelli relativi alla prima persona, il pensiero dell’io.

L’abitudine potente di cercare la felicità al di fuori di noi ci allontana con forza dal cuore attraverso un torrente di pensieri.

Bisogna vedere l’importanza della vita nel contesto della necessità di ristabilirsi nel proprio stato naturale di Beatitudine. Il nostro impegno centrale nella vita deve essere stabilito verso questo scopo superiore e felice.

Spero sia stata sufficientemente esaustiva Sister. Ti consiglio il film Cuore Sacro in caso abbia ancora delle lacune..... Razz consideralo come compito a casa... poi ti dirò quando c'è l'interrogazione Wink

avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore via dell'unione tra l'uomo e Dio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum