NO-VAT:cosa ne pensiamo?

Andare in basso

NO-VAT:cosa ne pensiamo?

Messaggio  Anna il Mer Feb 24, 2010 12:56 am

Ciao a tutte,
ho annunciato l'altro giorno di voler aprire una discussione sul NO-VAT che si è tenuto recentemente a Roma.
Personalmente disapprovo questo modo di affermare la propria omosessualità:non è con la volgarità e con i continui insulti al Vaticano che vedremo affermati i nostri diritti,anzi rischiamo di ottenere l'effetto contrario.
Il diaologo rispettoso da entrambe le parti, e la conoscenza reciproca potranno portarci a raggiungere degli obiettivi,anche perchè diciamoci la verità,non è solamente per il Vaticano che in Italia non sono passate certe leggi,almeno io credo.
Sulla lista lesbica italiana c'è un'accusa precisa nei confronti della totale assenza alla manifestazione della sinistra parlamentare,accusata di non voler offendere il Vaticano,per non dover ammettere,a parere mio che l'assenza è motivata dal fatto, che le persone sono forse un pò stanche di sentire certe cose , e che forse sentono il bisogno di prendere le distanze da certi comportamenti durante i NO-VAT ed i vari GAY-PRIDE.
Sono convinta che sia giunto il momento che gli omosessuali credenti escano un pò più allo scoperto,io per prima,e che facciano sentire la loro voce prendendo delle posizioni ben precise e dimostrando che non tutto il mondo gay è uguale.
Se vogliamo il rispetto, iniziamo noi per primi a darlo, a chi con pieno diritto non la pensa come noi.
avatar
Anna

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : brescia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum