dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  antonella il Sab Nov 12, 2011 11:10 am

A me sembra che la lotta e le barricate si stiano innalzando all’interno di questo forum.
Non si può pretendere l’accettazione dalla Chiesa e la difesa dei diritti della persona se poi non si è in grado di accoglienza e di accettazione dell’altro.
E questa accoglienza, questo fare famiglia all’interno di questo forum si esprime nell’evitare di ergersi a giudice delle vite e comportamenti altrui di cui spesso non si sa nulla. La realtà dei fatti può essere a volte molto diversa da ciò che si suppone proiettando sugli altri il proprio vissuto. Non tutte le donne che si affacciano su questo forum hanno esperienza del mondo e delle dinamiche lesbo e chi le ha non può per questo pontificare sulle relazioni soprattutto se tanto nessuna vive alla luce del sole.
Allora crescere significa anche questo che mantengo un profilo alto se non mi esprimo con violenza. A chi anche per livello generazionale o per cultura è diverso da noi non si può dire cosa deve o non deve postare. Chi può fa di più magari suscitando interessi e risvegliando coscienze. Altrimenti la conclusione è che con chi non è in grado di ascoltare e propone la dittatura del proprio pensiero un caffè è anche troppo!
Più che relax…. Peace and love!!! Wink
avatar
antonella

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 15.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  SHANTI il Gio Nov 10, 2011 11:34 pm

anita ha scritto:
Forse la maggior parte di noi appartiene a generazioni che non hanno conoscuto la "lotta"

Eppure non mi sento così vecchia Laughing Io le lotte le ho fatte eccome..... Se oggi esiste un forum come noemi credo che sia merito anche di tante donne che sono scese in piazza, hanno urlato la loro rabbia, hanno lottato come tigri. Ma è così lontano il '77? su ragazze possiamo farcela insieme Very Happy
avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  anita il Gio Nov 10, 2011 11:15 pm

Butto giù un primo pensiero a caldo... proprio per quel problema "politico" che hai posto e forse per l'aria che tira nel nostro paese in questo momento.
Credo che il problema dell'omosessualità come un diritto per cui combattere e per il quale non combattiamo abbastanza si annoveri in quella serie di diritti che da tempo ci sono negati, più in generale come persone e nello specifico come italiani: il diritto ad avere un lavoro, ad avere una casa e perciò ad avere una famiglia, etc... tutte quelle cose che ormai da tempo non ci sono più garantite e per le quali non lottiamo abbastanza, ma da buoni italiani ci rassegniamo, ci lamentiamo, ma non ci incazziamo al punto tale da alzare la voce, da rovesciare gli scranni dei potenti.
Quello che ci manca è una coscienza sociale più ampia che ci faccia guardare oltre il nostro orto e farci sentire parte di un popolo, parte di una comunità ... dove di giovani, dove di lesbiche, dove di cittadini, dove di cristiani stufi di moralismi...
Forse la maggior parte di noi appartiene a generazioni che non hanno conoscuto la "lotta", ma più spesso l'accomodamento e il "ci pensino gli altri"... negli anni 90 si parlava di generazione dal pensiero debole... credo ci fosse qualche ragione.
E' davvero un avvio di riflessione che meriterebbe di essere ben più approfondita ... magari lo facciamo insieme.
Ovviamente il plurale è "maiestatis" Smile
avatar
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 46
Località : bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

re

Messaggio  SHANTI il Gio Nov 10, 2011 9:36 pm

volo d'angelo ha scritto:cinzia...rilassati Smile

C'è poco da rilassarsi Volo, ha ragione Cinzia purtroppo. Il discorso dell'omosessualità è molto difficile per tanti e tanti esseri umani, uomini o donne che essi siano. Bisogna lottare e ognuno lotta nel suo specifico campo e con le armi che più gli si confanno, ma bisogna lottare non solo per noi che stiamo battendoci per i diritti civili negati, ma anche e soprattutto per il diritto alla vita di tante creature che purtroppo devono patire pene infernali solo perchè amano in modo diverso dalla maggioranza.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


l'articolo è vecchio, ma purtroppo non è che sono finite le correzioni in quei paesi, solamente si da poco risalto a queste barbarie.

Purtroppo, ribadisco....., anche se noi dobbiamo lottare per i diritti civili in Italia, solamente mantenendo alto il profilo (brava Cinzia) e l'immagine nostra nelle nostre vite possiamo raggiungere alti livelli di ascolto e consenso a livello sociale e mondiale. Dobbiamo crescere, abbandonare l'età adolescenziale, l'infantilismo che ci lega all'invidia del pene, diventare Donne e pensare da Donne non di serie B, ma di serie A che tutti e dico tutti, uomini compresi, ammirano per il fascino, per la bellezza interiore ed esteriore, per la sensibilità, per l'intelligenza, per la forza che sprigiona da tutto il nostro essere. Insomma che finalmente si dica "E' si una lesbica, ma che Donna!!!! ". Solo questo potrà dare voce a chi non ne ha, solo con l'esempio di noi più fortunate rispetto a tante altre, possiamo essere accettate e rispettate e di tempo ne abbiamo poco visto che parliamo di vite umane.... Prima raggiungiamo l'obiettivo, prima evitiamo crimini contro esseri che amano come noi ma perdono la vita per questo modo di amare stupendo.

No Cinzia, etero non ci diventerò mai Wink piuttosto resto sola e l'amore che non posso dare ad una sola donna lo do nel sociale a tante donne e magari forse per me è così che deve andare. I love you


avatar
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  volo d'angelo il Gio Nov 10, 2011 8:22 pm

cinzia...rilassati Smile
avatar
volo d'angelo

Messaggi : 341
Data d'iscrizione : 07.01.10
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  aria il Gio Nov 10, 2011 8:21 pm

cinzia ha scritto:
Vorrei dirvi, farvi capire, che la questione omosessuale e` stata ed e` questione di vita o di morte per molte persone nel mondo.
Di liberta` minima di diritti civili fondamentali negati, nel passato e anche ora.

..a tal proposito vi lascio questi link:


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Aria Rolling Eyes
avatar
aria

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 39
Località : reggio emilia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  cinzia il Gio Nov 10, 2011 7:49 pm

Ragazze, quello che sto cercando di dire dacche` e` iniziato il Forum e` che la questione omosessuale, e quella della (uso termini che normalmente rifuggo per questioni di mia visione del mondo) liberazione femminile e lesbica in particolare, dalla quale non possiamo prescindere se vogliamo per noi e per le altre la possibilita` di vivere una vita, una VITA, questa questione e` una cosa molto grossa.

Dico una cosa che mi rendera` ancora piu` antipatica: la nostra liberta` in fondo non ha quasi nulla a che fare con le nostre affezioni romantiche per altre donne. Non si nutre dei nostri patemi d'animo delle nostre onde affettive, del nostro gliela do non gliela do, sono lesbica non sono lesbica, ...

Non voglio additare nessuna in particolare, sto usando un tono volutamente polemico, provocatorio, sopra le righe.

Vorrei dirvi, farvi capire, che la questione omosessuale e` stata ed e` questione di vita o di morte per molte persone nel mondo.
Di liberta` minima di diritti civili fondamentali negati, nel passato e anche ora.

Uso una parola che non mi piace: e` un problema di lotta politica.

Poi ognuna lotta come puo` e vuole.

A volte mi pare che questo forum scada al livello di rubrica 'affari del cuore' in un settimanale femminile, o piu` modernamente a volte mi sembra di leggere quel sito, come si chiama, mi pare forum al femminile, dove si parla di rossetti, moda pronta, cucina, membri maschili e c'e` pure una piccola parte riservata al sesso tra donne.

Se il sesso tra donne e` cosi`, beh allora divento etero da stasera.
O meglio da domani, visto che stasera mi vedo con Vivi.

Aggiungo e concludo: e` lotta politica, e per molte di noi da un angolatura particolare, quella dell'incontro con Cristo.
Ci apparenta con il mondo dei diversamente abili, degli invisibili, dei nulla.
Mondo in cui, alla fine, conta non proprio cosa fai a letto e se magari usi un dildo strep on, ma come vivi da lesbica cristiana la tua vita vera insieme agli altri.

Come dice il mio parroco, fedele servitore di santa romana chiesa, la nostra vocazione e` di tenere un profilo alto.

Ecco questo, teniamolo sto profilo!


...ed ora scagliate pure le pietre affraid

avatar
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 47
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: dei genitali maschili, di altre parti del corpo e del loro utilizzo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum