Desiderio di un figlio

Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  vivi il Lun Apr 12, 2010 9:32 pm

Certo la sovrabbondanza dell'amore fa nascere il desiderio di generare.........la carne della tua carne...per dipiù. Perchè questo è un passo ulteriore al generare. Forse se il desiderio si fermasse al generare si potrebbero trovare/ tentare altre strade ma c'è questo carne della propria carne. E vado oltre carne della mia carne e di quella persona che io amo....questo sarebbe il mio desiderio ....in nome di quella sovrabbondanza di amore tra me e la mia compagna. Desidero un frutto che ci incontri e che vada oltre il tempo. Vorrei guardare mio figlio e vedere gli occhi dell'amata. Non tanto uno specchio di me stessa. Non desidero carne della mia carne e di uno sconosciuto, che non amo. O meglio a questo punto ritorno al passo precedente al semplice generare.
Allora mi fermo al generare e al generare con la mia compagna. Quello che non mi è permesso fare con e della mia carne è possibile in altri modi. E mi fermo anche perchè ..... il mio desiderio si scontra con la dignità, la libertà di un altro.
vivi
vivi

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 54
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  anita il Dom Apr 11, 2010 2:28 pm

Questo è per me un tema molto forte su cui rifletto da anni, perché il mio desiderio di maternità è sempre stato intenso.
Per un certo periodo era proprio motivato dal grande amore che provavo per la mia compagna, che mi aveva condotto a comprendere che, forse, quel famoso "frutto dell'amore" era in effetti il luogo della sovrabbondanza dell'amore: quando due si amano al punto che non bastano più, in due, a contenere il sentimento che li lega e generano una vita nuova per continuare a far scorrere quella corrente che ha bisogno di "sapazio" nuovo. Questo, probabilmente è un pensiero troppo romantico, mi rendo conto.
Accanto a questo sentire c'è comunque stato sempre in me un desiderio di maternità che ho tentato di tenere a bada, perché pensavo che un figlio (una vita) è un valore in sé stesso, che non può essere messo al mondo solo per soddisfare il desiderio di maternità di un altro, questo gli attribuirebbe solo un valore strumentale.
Mi ha trattenuta ancora (considero qui solo gli impedimenti "ideologici" e non quelli concreti, che pure ci sarebbero stati) la convinzione che il figlio di una coppia omogenitoriale dovesse fronteggiare complicazioni ben più grosse di quelle degli altri bambini, ovviamente per scelte non sue, e non trovavo giusto porlo deliberatamente in una condizione di vita che non gli sarebbe stata favorevole.
Ora ... avanzo negli anni, aumenta la mia esperienza con i bambini (lavorando nell'educazione), la mia conoscenza di un'ampia varietà di casi familiari, l'incontro con numerosi bambini felici in situazioni che mai l'avrebbero fatto supporre, al pari di molti altri tristi e a disagio in contesti familiari che sembrerebbero "perfetti"...
avanzo negli anni e non sfuggo alla tentazione forte di pensare che potrei perdere definitivamante l'occasione... di soddisfare certo il mio desiderio immenso di essere madre, ma anche di fare del mio meglio per regalare al mondo un "uomo" o una "donna" felice, che renda, col suo contributo, più bello questo pianeta (altra romanticheria?)
Se oggi avessi una compagna che volesse fare questo "viaggio" con me, confesso che mi ci avventurerei. Ma non sono "disposta a tutto", non vorrei trovarmi intrappolata nella giungla della procreazione assisitita ed ostinata. Faccio salva l'ipotesi che il buon Dio non abbia progettato per me un figlio.
anita
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 48
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  cinzia il Gio Apr 08, 2010 7:25 pm

non vorrei fare eco a vivi, come spesso accade tra noi, ma penso che avere un figlio sia un affare terribilmente serio e prima di tutto una assunzione di responsabilita`. non vedo la maternita` come un diritto della liberta` delle donne (o viceversa la paternita`). ma come una donazione, o un dono cui corrispondere.
Mi chiedo poi in pratica alcune cose: perche` nella nostra societa` dove l'aborto viene considerato un diritto si cerca poi in modo a volte parossistico di avere un figlio a tutti i costi? non c'e` un enigmantico contrasto tra questo volere e disvolere? e poi, e` corretto usare (perdonate l'estremizzazione) il verbo volere quando si sta parlando del venire al mondo di una persona? non si avvicina questo un po' troppo ad una 'morale' commerciale del voglio posso compro?
E poi: non e` piuttosto meglio e piu` eticamente praticabile la pista dell'adozione, di bambini-persone che gia` sono al mondo, volentieri sottoponendoci come tutti ad adeguate verifiche circa la nostra attitudine ad essere genitrici? perche` non battere in modo piu` significativo questa pista senza dubbio piu` complessa ma certamente piu` accessibile e generosa?
cinzia
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 49
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  vivi il Gio Apr 08, 2010 2:54 pm

Per le coppie di uomini intervengono donne che prestano l’utero, per le coppie di donne si va all’estero in cerca di una inseminazione artificiale negata in Italia.
Voi che ne pensate?

Ho visto un documentario su rai tre a report..... il viaggio di una coppia omosessuale gay...ricca! per avere un figlio!
Le donne in quel caso non prestavano l'utero per amicizia, per un valore, per amore ma per soldi e venivano sottoposti a questa scelta, almeno quello intervistato ( il marito) da una decisione del marito, per comprare una casa, dare un'istruzione al figlio maschio!!. Dietro a questo c'è uno squallore; an'azienda il cui interesse è il profitto! Fino a che punto abbiamo il diritto di soddisfare tutti i nostri desideri noi occidentali e benestanti del mondo? Il lecito ha un confine? " tutto è bene ma non tutto vi giova? più o meno così dice san Paolo. Veramente ci possiamo permettere tutto a discapito di altri in questo caso altre?. Una gravidanza non è una passeggiata , lo spiegava bene la dottoressa "benefattrice dell'umanità" alle donne che si sottoponevano all'inseminazione artificiale....gli raccontava anche tutti i rischi... "la gestosi" è un rischio.....che può condurre alla morte! Io penso che è un diritto che non possiamo pretendere
vivi
vivi

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 54
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  Noemi il Lun Gen 11, 2010 10:51 pm

Sono totalmente daccordo... basta leggere le ultime ricerche, anche queste americane, che testimoniano che "i bambini con genitori gay stanno bene?".

Come ricorda questo articolo molto referemziato e divulgativo tradotto dal “Monitor on Psychology” dell’American Psychological Association (APA), del Dicembre 2005 che esordisce proprio affermando che:

... recenti studi dell’Associazione Psicologi Americani (APA) sfatano il mito che i figli di genitori omosessuali abbiano problemi a sviluppare relazioni sentimentali per la mancanza di una figura paterna o materna e, sorprendendo gli stessi psicologi, hanno dimostrato che un buono stile genitoriale, e non l’orientamento sessuale, porta ad una maggiore salute mentale dei bambini.
Ciò che può sembrare più sorprendente è che i figli di coppie omogenitoriali sembrano crescere bene, nonostante vivano in un mondo che è spesso intollerante con i loro genitori".

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Noemi
Noemi

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 27.12.09

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  Giovannadarco il Lun Gen 11, 2010 5:37 pm

beh...in effetti i bambini sono diventati lo schermo(o la scusa) per non concedere i diritti più elementari.
Insomma sono usati come uno strumento per affondare il discorso e chiudere gli occhi su una realtà visibile ed esistente,non astratta.
Giovannadarco
Giovannadarco

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 02.01.10
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  freedom il Sab Gen 09, 2010 9:11 pm

Ne avevo già sentito parlare, è una realtà che si cerca sempre di nascondere ma se non ricordo male avevo letto che in Italia le famiglie arcobaleno sono circa 100.000... la cosa che più mi fa sorridere è che quando si dibatte sull'argomento se ne parla sempre in prospettiva... "i bambini potrebbero esserne traumatizzati"... "i bambini potrebbero risentirne negativamente".. come se fosse qualcosa di totalmente inesistente e che andrebbe sperimentato da zero... e invece delle situazioni concrete da analizzare, per capire che l'unico trauma è quello nella testa dei razzisti Evil or Very Mad, nessuno ne parla mai.
freedom
freedom

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Desiderio di un figlio

Messaggio  joy il Sab Gen 09, 2010 6:26 pm

Quello che vedete è il trailer di un documentario sul viaggio di una coppia lesbica che decide di avere un figlio e dunque di recarsi all’estero per una inseminazione artificiale.
Ho scoperto che in Italia le coppie di mamme, con figli, sono molto più numerose di quello che pensiamo. Persino S.O.S. Tata, la trasmissione di La 7 con le tate che soccorrono coppie in crisi, ha avuto a che fare con la omogenitorialità.
Questa è una delle tante storie che si possono trovare sul sito Famiglie Arcobaleno, punto di incontro e confronto per tutte quelle famiglie che potremmo definire atipiche. Molte di queste coppie hanno figli da precedenti relazioni eterosessuali, altre invece li desiderano dopo una convivenza e allora cominciano i problemi. Per le coppie di uomini intervengono donne che prestano l’utero, per le coppie di donne si va all’estero in cerca di una inseminazione artificiale negata in Italia.
Voi che ne pensate?

joy
joy

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 29.12.09
Età : 107
Località : FIRENZE

Torna in alto Andare in basso

Desiderio di un figlio Empty Re: Desiderio di un figlio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum