Lesbica e dissidente: la blogger diventata simbolo della rivolta in Siria

Andare in basso

Lesbica e dissidente: la blogger diventata simbolo della rivolta in Siria Empty Lesbica e dissidente: la blogger diventata simbolo della rivolta in Siria

Messaggio  Eirene il Mer Mag 11, 2011 8:36 am

Ha fatto outing in famiglia, ma soprattutto ha fatto outing politico sul web. La seconda cosa è molto più pericolosa della prima per questa giovane blogger, metà siriana metà statunitense, che vive a Damasco. Il suo blog, "A gay girl in Damasco", anche perchè scritto in gran parte in inglese, è diventato un sito di riferimento per conoscere alcuni tra gli animi che guidano la rivolta politica nei confronti del premier Bashar al Assad.

Dall'articolo del Corriere della Sera del 7 maggio 2011:

" L’OUTING - Perché la famiglia sa bene che Amina è lesbica: l’outing risale a otto anni fa, dopo un matrimonio fallito in Usa e il ritorno in Siria. «Mia figlia ha fatto cose che io non avrei fatto, ma mai permetterò che le succeda qualcosa, se l’arrestate dovrete prendere anche me – ha detto il padre - Lasciatela qui, chiedete scusa e anzi ringraziatela: è grazie a mia figlia e a gente come lei che tutti i siriani avranno libertà ed eguaglianza, non per il vostro Bashar».

vi consiglio di leggere l'intero articolo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Eirene
Eirene

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 20.02.10
Località : da definire

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum