Come Gesù e Pietro

Andare in basso

Come Gesù e Pietro Empty Re: Come Gesù e Pietro

Messaggio  Mery il Lun Mar 01, 2010 12:38 am

Io non la conoscevo questa esegesi di questo passo... GRAZIE I love you

Mery

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 11.01.10
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Come Gesù e Pietro Empty Re: Come Gesù e Pietro

Messaggio  cinzia il Lun Feb 22, 2010 4:36 pm

che fatica l'amore, eppure come vivere senza?

per tanti anni ho pensato che bastasse filia, che dovesse bastare, ma poi ho capito che nella vita c'e` anche eros, e che e` bene che ci sia comunicazione tra i due..
cinzia
cinzia

Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 10.01.10
Età : 49
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Come Gesù e Pietro Empty Re: Come Gesù e Pietro

Messaggio  Eirene il Lun Feb 22, 2010 11:00 am

Ricordo questa esegesi, è una di quelle che mi ha colpito di piu'. L'amore di Cristo che da immenso si "adatta" al nostro (ergo quello di Pietro) e per questo è ancora più grande (i paradossi dell'amore).
Ed è un gesto di "agape" grandissimo anche il tuo.
Non entro nel merito della tua storia, anzitutto perchè è solo vostra. Ma so cosa vuol dire dover 'rimodellare' un amore per non perdere una persona.

Grazie per questa condivisione.
Laura
Eirene
Eirene

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 20.02.10
Località : da definire

Torna in alto Andare in basso

Come Gesù e Pietro Empty Come Gesù e Pietro

Messaggio  anita il Dom Feb 21, 2010 11:48 pm

Vi sarà forse capitato di ascoltare un'esegesi del brano di Giovanni 21,15-17:


"Quand'ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: "Simone di Giovanni, mi ami tu più di costoro?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti amo". Gli disse: "Pasci i miei agnelli". Gli disse di nuovo: "Simone di Giovanni, mi ami?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti amo". Gli disse: "Pasci le mie pecorelle". Gli disse per la terza volta: "Simone di Giovanni, mi ami?". Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli dicesse: Mi ami?, e gli disse: "Signore, tu sai tutto; tu sai che ti amo". Gli rispose Gesù: "Pasci le mie pecorelle"."

Vi sono 3 verbi in greco per dire "amore" e corrispondono a tre gradi qualitativamente crescenti di questo sentimento:
eros= l'amore del reciproco piacere
filia= la benevolenza, l'amicizia
agape= l'amore incondizionato e gratuito, la carità

Quando Gesù chiede a Pietro "mi ami?" usa per le prime due volte la parola agape, ma Pietro risponde con la parola filia... nella sua piccolezza non arriva a rispondere con l'agape. Gesù notando la fatica di Pietro, non si ostina, e la terza volta gli pone la stessa domanda usando egli stesso la parola filia... come a dire: se tu non arrivi a me, io mi abbasso verso di te.
Suonerebbe un po' così:
Pietro mi agape? - Si, Signore, filia.
Pietro mi agape? - Si, Signore, filia.
Pietro mi filia - Si, Signore, filia.

Mi è tornato in mente questo passo, per quello che avviene tra me e la mia compagna. E' ormai da tanto tempo che lei non riesce più a dirmi "ti amo", ma per dirmi il suo sentimento dice "sei la mia famiglia", mentre io mi ostino a dirle "ti amo".
Ora siamo in una fase dove quel "sei la mia famiglia" è diventato chiaramente il dire: "ti voglio un gran bene, ma non sei più la mia metà del cielo".
Ieri mi sono ritrovata a guardarla negli occhi e ho compreso (di quella comprensione che non sta più nella testa, ma ti scende nell'anima) che non c'era più posto per un mio "ti amo" e allora con tutta la sincerità che potevo le ho detto anch'io: "sei la mia famiglia" ... e ho visto sul suo viso un gran sollievo.

Mi si spezza il cuore, ma ho il conforto di aver imparato qualcosa dal mio Signore.
anita
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 48
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Come Gesù e Pietro Empty Re: Come Gesù e Pietro

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum