Lesbofobia e omofobia religiosa: una lunga storia di emarginazione

Andare in basso

Lesbofobia e omofobia religiosa: una lunga storia di emarginazione Empty Lesbofobia e omofobia religiosa: una lunga storia di emarginazione

Messaggio  Admin il Gio Feb 18, 2010 10:16 pm

Lesbofobia e omofobia religiosa: una lunga storia di emarginazione
Riflessioni della Coordinatrice della Comunità Ecumenica Cristiana per Gay e Lesbiche (CEGAL) del Cile del 3 aprile 2006, liberamente tradotte da Pina

Di tutte le forme di emarginazione dell’essere umano (etnica, religiosa, ideologica, ecc.), probabilmente quella causata dall’orientamento sessuale è la più violenta, sistematica e permanente nel tempo, nemmeno mediata dalla geografia o dalla cultura.
Tuttavia, di tutte le forme che l’omofobia/lesbofobia assume, lquella religiosa è, forse, quella che incide più profondamente nell’animo umano.

Non solo perché trasforma gli uomini e le donne nei loro capri espiatori prediletti per il solo fatto di avere un oggetto del desiderio/affetto diverso da quello della maggioranza delle persone ma, principalmente, perché fa sì che le stesse vittime della discriminazione la ammettano e la giustifichino in ragione di un presunto ordine naturale voluto da Dio, del quale si sentono trasgressori.

Leggi il resto su [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 27.12.09

http://www.gionata.org/

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum