la chiesa perseguita gli omosessuali

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  annarita il Mar Mag 15, 2012 4:52 pm

annarita ha scritto:Ciao Annarita,
mi pare di aver capito la tua posizione di condanna dell'omosessualità.... Ma permettimi di farti notare che le LEGGI MORALI del VECCHIO sono anche queste:

Genesi, 34:13 – Sichem si unì carnalmente – in un atto prematrimoniale – a Dina, figlia di Giacobbe, destando la collera degli altri suoi figli. L’unione previa circoncisione era considerata da Giacobbe un disonore e, per questo, a Sichem, a suo padre Camor, e ad ogni maschio della città fu richiesta la circoncisione, che avrebbe reso ogni uomo idoneo all’unione con le altre sue figlie. Tre giorni dopo, mentre gli uomini ancora pativano i dolori dell’operazione, “due dei figli di Giacobbe, Simeone e Levi, fratelli di Dina, presero ciascuno la propria spada, assalirono la città che si riteneva sicura, e uccisero tutti i maschi.” – “Passarono a fil di spada anche Camor e suo figlio Sichem, presero Dina dalla casa di Sichem, e uscirono.” – “I figli di Giacobbe si gettarono sugli uccisi e saccheggiarono la città, perché la loro sorella era stata disonorata” – “presero le loro greggi, i loro armenti, i loro asini, quanto era nella città e nei campi.” – “Portarono via come bottino tutte le loro ricchezze, tutti i loro bambini, le loro mogli e tutto quello che si trovava nelle case.“
[/quote]



Carissima "Shanti",
grazie di aver risposto
quello che citi sull'episodio di Dina è giusto, e lo conoscevo perchè leggo la Bibbia sistematicamente. Certamente anche quella che citi tu è legge morale come fai notare, ed infatti anche essa è, guarda caso, ripetuta nel Nuovo Testamento. Infatti Il Nuovo Testamento condanna in molti passi la fornicazione, ossia gli atti sessuali prima del matrimonio anche quando NON sono contro natura. La Bibbia dice chiaramente che l'unico luogo in cui il sesso non è peccato è il matromonio, perciò tanti fidanzatini di oggi che consumano prima del matrimonio e che però puntano il dito contro gli omosesuali sono ipocriti e vivono in una condizione altrettanto errata. Io non condanno l'omosessualità in se, io condanno sulla scorta di Paolo ogni atto sessuale fuori il matrimonio e sono severa su questo punto anche con me stessa. La bibbia dice chiaramente "che i fornicatori non vedranno il regno dei cieli". E la fornicazione non è solo quell'atto di promiscuità che si trova ad esempio nel vedere film porno o nell'andare a letto col primo che si incontra, ma la fornicazione è ogni atto sessuale fuori dal matrimonio anche quando lo si fa per amore, altrimenti come me lo spiegate questo passo:"Or quanto alle cose di cui mi avete scritto, è bene per l'uomo non toccar donna; ma, per evitare le fornicazioni, ogni uomo abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito. " (1 corinzi 7).
Certo che Dio è amore puro, ma proprio perchè è amore ci ha lasciato un testo con la sua volontà in cui ci dice la via da seguire. D'altronde, il suo carico è dolce e il suo peso è leggero" dice Matteo, ciò vuol dire che quando lui ci da un comandamento, ci da anche la forza di adempierlo, questa forza la si trova nella sua presenza e in preghera dove ogni nostra debolezza è trasformata dalla sua forza trasformatrice.

annarita

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 13.05.12

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty risposta

Messaggio  annarita il Mar Mag 15, 2012 4:39 pm

Ciao Annarita,
mi pare di aver capito la tua posizione di condanna dell'omosessualità.... Ma permettimi di farti notare che le LEGGI MORALI del VECCHIO sono anche queste:

Genesi, 34:13 – Sichem si unì carnalmente – in un atto prematrimoniale – a Dina, figlia di Giacobbe, destando la collera degli altri suoi figli. L’unione previa circoncisione era considerata da Giacobbe un disonore e, per questo, a Sichem, a suo padre Camor, e ad ogni maschio della città fu richiesta la circoncisione, che avrebbe reso ogni uomo idoneo all’unione con le altre sue figlie. Tre giorni dopo, mentre gli uomini ancora pativano i dolori dell’operazione, “due dei figli di Giacobbe, Simeone e Levi, fratelli di Dina, presero ciascuno la propria spada, assalirono la città che si riteneva sicura, e uccisero tutti i maschi.” – “Passarono a fil di spada anche Camor e suo figlio Sichem, presero Dina dalla casa di Sichem, e uscirono.” – “I figli di Giacobbe si gettarono sugli uccisi e saccheggiarono la città, perché la loro sorella era stata disonorata” – “presero le loro greggi, i loro armenti, i loro asini, quanto era nella città e nei campi.” – “Portarono via come bottino tutte le loro ricchezze, tutti i loro bambini, le loro mogli e tutto quello che si trovava nelle case.“



Carissima "Shanti",
grazie di aver risposto
quello che citi sull'episodio di Dina è giusto, e lo conoscevo perchè leggo la Bibbia sistematicamente. Certamente anche quella che citi tu è legge morale come fai notare, ed infatti anche essa è, guarda caso, ripetuta nel Nuovo Testamento. Infatti Il Nuovo Testamento condanna in molti passi la fornicazione, ossia gli atti sessuali prima del matrimonio anche quando NON sono contro natura. La Bibbia dice chiaramente che l'unico luogo in cui il sesso non è peccato è il matromonio, perciò tanti fidanzatini di oggi che consumano prima del matrimonio e che però puntano il dito contro gli omosesuali sono ipocriti e vivono in una condizione altrettanto errata. Io non condanno l'omosessualità in se, io condanno sulla scorta di Paolo ogni atto sessuale fuori il matrimonio e sono severa su questo punto anche con me stessa. La bibbia dice chiaramente "che i fornicatori non vedranno il regno dei cieli". E la fornicazione non è solo quell'atto di promiscuità che si trova ad esempio nel vedere film porno o nell'andare a letto col primo che si incontra, ma la fornicazione è ogni atto sessuale fuori dal matrimonio anche quando lo si fa per amore, altrimenti come me lo spiegate questo passo:"Or quanto alle cose di cui mi avete scritto, è bene per l'uomo non toccar donna; ma, per evitare le fornicazioni, ogni uomo abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito. " (1 corinzi 7).
Certo che Dio è amore pure, ma proprio perchè è amore ci ha lasciato un testo con la sua ovlontà in cui ci dice la via da seguire. D'altronde, il suo carico è dolce e il suo peso è leggero" dice Matteo, ciò vuol dire che quando lui ci da un comandamento, ci da anche la forza di adempierlo, questa forza la si trova nella sua presenza e in preghera dove ogni nostra debolezza è trasformata dalla sua forza trasformatrice.


[/quote]

annarita

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 13.05.12

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  peanut il Lun Mag 14, 2012 11:25 pm

affraid affraid affraid
benvenuta annarita

What a Face What a Face What a Face
peanut
peanut

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 49
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  SHANTI il Lun Mag 14, 2012 9:53 pm

annarita ha scritto:Salve,

Trovo che quell'articolo o recensione, sia molto incompleto dal momento che chiama in causa solo il Vecchio Testamento. Bene, alcune cose del Levitico come i rituali e le minuziosità, sono state certo ABOLITE nel Nuovo Testamento, dove vige la legge di Cristo che non è ritualità ma libertà, libertà però non di agire contro natura, ma libertà di essere svincolati dalle leggi sui cibi, sui noviluni, sulla circoncisione, la ritualità ecc, infatti Paolo dice: "Nessuno dunque vi giudichi quanto al mangiare o al bere, o rispetto a feste, a noviluni, a sabati" (Galati 2, 16); "Ma ora che avete conosciuto Dio, o piuttosto che siete stati conosciuti da Dio, come mai vi rivolgete di nuovo ai deboli e poveri elementi, di cui volete rendervi schiavi di nuovo? Voi osservate giorni, mesi, stagioni e anni! Io temo di essermi affaticato invano per voi" (Galati 4, 9-11).
Tuttavia, se alcune cose del Vecchio Testamento sono state abolite, non sono state invece abolite le LEGGI MORALI del VECCHIO Testamento, che vengono ripetute e mantenute anche nel Nuovo, e una di queste, per l'appunto, è l'avere rapporti sessuali con persone dello steso sesso.

Ciao Annarita,
mi pare di aver capito la tua posizione di condanna dell'omosessualità.... Ma permettimi di farti notare che le LEGGI MORALI del VECCHIO sono anche queste:

Genesi, 34:13 – Sichem si unì carnalmente – in un atto prematrimoniale – a Dina, figlia di Giacobbe, destando la collera degli altri suoi figli. L’unione previa circoncisione era considerata da Giacobbe un disonore e, per questo, a Sichem, a suo padre Camor, e ad ogni maschio della città fu richiesta la circoncisione, che avrebbe reso ogni uomo idoneo all’unione con le altre sue figlie. Tre giorni dopo, mentre gli uomini ancora pativano i dolori dell’operazione, “due dei figli di Giacobbe, Simeone e Levi, fratelli di Dina, presero ciascuno la propria spada, assalirono la città che si riteneva sicura, e uccisero tutti i maschi.” – “Passarono a fil di spada anche Camor e suo figlio Sichem, presero Dina dalla casa di Sichem, e uscirono.” – “I figli di Giacobbe si gettarono sugli uccisi e saccheggiarono la città, perché la loro sorella era stata disonorata” – “presero le loro greggi, i loro armenti, i loro asini, quanto era nella città e nei campi.” – “Portarono via come bottino tutte le loro ricchezze, tutti i loro bambini, le loro mogli e tutto quello che si trovava nelle case.“

Genesi, 19:6 – Una sera, Lot ospitò due angeli nella sua casa a Sodoma. Quella stessa sera la casa di Lot fu assalita da una folla di delinquenti omosessuali in cerca di esperienze carnali con gli angeli. Lot cedette volontariamente le sue figlie vergini alla folla, esortandola: “Vi prego, fratelli miei, non fate questo male!” – “Ecco, ho due figlie che non hanno conosciuto uomo: lasciate che io ve le conduca fuori, e voi farete di loro quel che vi piacerà; ma non fate nulla a questi uomini, perché sono venuti all’ombra del mio tetto.”

Esodo, 32:27 – Alla vista del vitello d’oro, Dio comandò ai figli di Levi: “Ognuno di voi si metta la spada al fianco; percorrete l’accampamento da una porta all’altra di esso, e ciascuno uccida il fratello, ciascuno l’amico, ciascuno il vicino.” – “In quel giorno caddero circa tremila uomini” e Dio ne fu compiaciuto.


Giudici, 11:29-39 – Iefte sacrificò sull’altare del Signore la sua amata figliuola per ringraziarlo di avergli concesso la vittoria in battaglia.

Romani, 1:26-27 – Paolo dice che gli omosessuali meritano la morte.

Ma di AMORE non ne vedo l'ombra.... e devo dire che faccio fatica a trovarvi una qualsivoglia MORALE.... purtroppo.

Mentre la condanna è per i rapporti promiscui fatti per pura lussuria, per soddisfare i piaceri della carne e questo tipo di rapporto credo che sia sgradevole per molti Esseri Umani, etero o omosessuali che siano.

Credo che DIO sia Amore puro e che sappia riconoscere l'Amore vero anche se tra due Esseri dello stesso sesso senza condannarlo.











SHANTI
SHANTI

Messaggi : 878
Data d'iscrizione : 01.03.11

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  anita il Lun Mag 14, 2012 6:34 pm

Annarita, grazie per la tua opinione e benvenuta.
Se ti fa piacere, di solito le nuove iscritte si presentano dicendo qualcosa di sé nello spazio "presentiamoci un po'"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'articolo che commenti l'hai trovato su questo forum, oppure... dove?

Se fai un giro negli altri topic ne abbiamo parlato spesso qui.

Recentemente una nostra utente, Aria, ha riportato questo articolo molto interessante... se ti va di leggerlo
RELAZIONI SESSUALI: DA DOVE VIENE LA NOSTRA MORALE? di Mons. Geoffrey Robinson (Vescovo ausiliare emerito di Sidney)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Oppure a questo link
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
puoi trovare la relazione del teologo Vito Mancuso, all'ultimo forum dei cristiani omosessuali, proprio sugli argomenti da te sollevati.
anita
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 48
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty risposta all'articolo: "Omofobia cristiana. Quando la Bibbia viene usata per giustificare l’odio verso le persone omosessuali"

Messaggio  annarita il Lun Mag 14, 2012 3:02 pm

Salve,
non sapendo come rispondere all' articolo: "Omofobia cristiana. Quando la Bibbia viene usata per giustificare l’odio verso le persone omosessuali
", dato che non sono possibili i commenti volevo rispondere qui.
Trovo che quell'articolo o recensione, sia molto incompleto dal momento che chiama in causa solo il Vecchio Testamento. Bene, alcune cose del Levitico come i rituali e le minuziosità, sono state certo ABOLITE nel Nuovo Testamento, dove vige la legge di Cristo che non è ritualità ma libertà, libertà però non di agire contro natura, ma libertà di essere svincolati dalle leggi sui cibi, sui noviluni, sulla circoncisione, la ritualità ecc, infatti Paolo dice: "Nessuno dunque vi giudichi quanto al mangiare o al bere, o rispetto a feste, a noviluni, a sabati" (Galati 2, 16); "Ma ora che avete conosciuto Dio, o piuttosto che siete stati conosciuti da Dio, come mai vi rivolgete di nuovo ai deboli e poveri elementi, di cui volete rendervi schiavi di nuovo? Voi osservate giorni, mesi, stagioni e anni! Io temo di essermi affaticato invano per voi" (Galati 4, 9-11).
Tuttavia, se alcune cose del Vecchio Testamento sono state abolite, non sono state invece abolite le LEGGI MORALI del VECCHIO Testamento, che vengono ripetute e mantenute anche nel Nuovo, e una di queste, per l'appunto, è l'avere rapporti sessuali con persone dello steso sesso. Infatti Romani che è Nuovo Testamento, ripete questo concetto: Romani 1:26: " Siccome non si sono curati di conoscere Dio, Dio li ha abbandonati in balìa della loro mente perversa sì che facessero ciò che è sconveniente; perciò Dio li ha abbandonati a passioni infami: infatti le loro donne hanno cambiato l'uso naturale in quello che è contro natura. Similmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono infiammati nella loro libidine gli uni per gli altri commettendo uomini con uomini atti infami, ricevendo in loro stessi la meritata ricompensa del proprio traviamento.". E anche Giuda: "Allo stesso modo Sodoma e Gomorra e le città vicine, che si abbandonarono, come loro, alla fornicazione e ai vizi contro natura, sono date come esempio, portando la pena di un fuoco eterno".
Quindi evitiamo di usare sempre e solo il Levitico come mezzo di confutazione e di dire che, se non si seguono più i rituali del Levitico, allora non devono essere considerate neppure le leggi morali, o viceversa, ma si guardi invece anche al Nuovo dove le leggi morali del Vecchio T. sono mantenute. Perchè in questo articolo non è citata la Lettera ai Romani? La Bibbia parla degli atteggiamenti contro natura anche nel Nuovo testamento e non possiamo cancellare la Lettera ai Romani o far finta che quei versi non esistono. Per carità, nessuno vuole giudicare nessuno, sarà Dio a giudicare ogni cosa, questo è vero, ma se si cita la Bibbia in un articolo scientifico e la si chiama in causa, questo deve essere fatto nell'interezza, a rigor di critica. Un bacio a tutti.

annarita

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 13.05.12

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  WhiteShadow il Gio Lug 01, 2010 6:43 pm

A quanto mi risulta nella chiesa ha SEMPRE prevalso un orientamento conservatore. Da Paolo in su...
La Chiesa istituzione ha sempre tendenzialmente difeso un certo ordine sociale. Chi annuncia il Vangelo sono i Santi e non credo siano solo quelli del calendario...

Riuscire a vedere oltre lo stigma, non è una cosa semplice neanche per noi figuriamoci per gli altri!
WhiteShadow
WhiteShadow

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 15.01.10
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Aurora il Lun Giu 28, 2010 12:29 am

La Chiesa ha varie anime, in questo momento predomina quella restauratrice come in tutti i momenti di crisi come per tutte le strutture che devono sopravvivere nel tempo. Ci sono molti sacerdoti, che capiscono, accolgono e supportano gli omosessuali. Io sono di udine e ne conosco tre. La chiesa prima o poi, probabilmente poi, chiedera scusa per questo accanimento delle alte sfere, ma ciò non toglie che uomini e donne operai semplici della vigna del Signore non siano già al'opera da tempo

Aurora

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 28.06.10
Località : udine

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Giovannadarco il Mer Feb 17, 2010 2:23 pm

Betty ha scritto:se è un fenomeno così presente all'interno della Chiesa mi chiedo perchè questa "ostilità", perchè non viene accettato come una condizione di vita come tutte?
Personalmente non mi sento "perseguitata", a disagio, si, ma come avete detto anche voi la Chiesa è fatta da "poveri uomini" con debolezze e fragilità come tutti, sarà Dio il giudice ultimo e questo mi aiuta mi da un senso di serenità....."beati i perseguitati a causa della giustizia perchè di essi è il regno dei cieli" Mt 5,10.


Perché spesso chi non accetta il proprio orientamento non riesce a "lasciar via libera" agli altri.
Lo vive come un macigno e,a volte,lo scaglia contro chi sta vivendo la vita che lui/lei avrebbe voluto attuare ma non ha potuto/voluto fare.

Sono d'accordo con te quando affermi di non sentirti "perseguitata":nemmeno io mi sento tale.Le persecuzioni son ben altre ihmo Rolling Eyes
Giovannadarco
Giovannadarco

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 02.01.10
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Betty il Mer Feb 17, 2010 12:19 am

se è un fenomeno così presente all'interno della Chiesa mi chiedo perchè questa "ostilità", perchè non viene accettato come una condizione di vita come tutte?
Personalmente non mi sento "perseguitata", a disagio, si, ma come avete detto anche voi la Chiesa è fatta da "poveri uomini" con debolezze e fragilità come tutti, sarà Dio il giudice ultimo e questo mi aiuta mi da un senso di serenità....."beati i perseguitati a causa della giustizia perchè di essi è il regno dei cieli" Mt 5,10.
Betty
Betty

Messaggi : 446
Data d'iscrizione : 23.01.10

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Giovannadarco il Mar Feb 16, 2010 6:25 pm

Mery ha scritto:
Quello che mi dispiace è che gli omosessuali secondo me in questo momento sono un po' un'ossessione per la Chiesa. Il Papa deve andare in Inghilterra dopo tantissimi anni e di cosa stanno discutendo? Di gay ovviamente. Cosa determina il sostegno della Chiesa a un governo? Le leggi sulla famiglia, che non significa le leggi di sostegno economico-sociale alle famiglie, ma leggi che escludano gli altri tipi di convivenza, in particolare omosessuale. Qual'è la vera critica che la Chiesa fa agli anglicani? Le posizioni sui gay! Che noia. Rolling Eyes Secondo me siamo diventati il simbolo del fatto che la Chiesa come istituzione sta perdendo il cotrollo delle società... e per ora non riesce a darsi un nuovo ruolo scratch

Più che una perdita di controllo sulla società, ritengo si tratti di una perdita di controllo al suo interno; intendo dire che il fenomeno dell'omosessualità è ben presente all'interno della Chiesa ed è forse per questo motivo che è diventato un argomento fondamentale di cui parlare ogni ora,minuto e momento!
Giovannadarco
Giovannadarco

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 02.01.10
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Mery il Mar Feb 16, 2010 2:18 pm

Ti capisco Marina... Io faccio la Comunione, e come tutti mi sento "non degna di partecipare alla Sua Mensa", non tanto perché lesbica, ma per tutti i miei limiti e i miei no, che si ripetono ogni giorno e che provo ogni giorno a superare. Se un sacerdote mi dicesse direttamente di non farla andrei altrove. Anche se anche io sento molta violenza in certe dichiarazioni e ne soffro, provo a ricordarmi che anche loro sono uomini e sbagliano, e a pregare per loro...
Quello che mi dispiace è che gli omosessuali secondo me in questo momento sono un po' un'ossessione per la Chiesa. Il Papa deve andare in Inghilterra dopo tantissimi anni e di cosa stanno discutendo? Di gay ovviamente. Cosa determina il sostegno della Chiesa a un governo? Le leggi sulla famiglia, che non significa le leggi di sostegno economico-sociale alle famiglie, ma leggi che escludano gli altri tipi di convivenza, in particolare omosessuale. Qual'è la vera critica che la Chiesa fa agli anglicani? Le posizioni sui gay! Che noia. Rolling Eyes Secondo me siamo diventati il simbolo del fatto che la Chiesa come istituzione sta perdendo il cotrollo delle società... e per ora non riesce a darsi un nuovo ruolo scratch

Mery

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 11.01.10
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  freedom il Dom Feb 14, 2010 11:17 pm

Mi rifiuto di prestare ascolto alle parole di questo o quel cardinale, o di una dottrina fatta dagli uomini ma che non rispecchia il messaggio di Dio.
Gesù ha detto "prendete e mangiatene tutti", e non "prendete e mangiatene tutti tranne divorziati, conviventi e gay".
E io voglio essere a testa alta parte di quel "tutti"...
freedom
freedom

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  altraidea67 il Dom Feb 14, 2010 4:31 pm

grazie anita...per questa luce in questa giornata uggiosa...e dove c'è luce c'è Dio..
buona domenica e buon san valentino
sono altraidea67 da questo momento...e non più egocentricamari

altraidea67

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 02.01.10
Località : lecce

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  anita il Dom Feb 14, 2010 3:37 pm

Cara mari,
anche a me sale d'istinto la rabbia, ma poi mi fermo e penso e recupero quello che tu dici: l'equilibrio raggiunto dopo il cammino di anni, dopo tanta grazia e misericordia.
I sacramenti sono dono non merito, è una medicina di cui necessita il malato più del sano... qualora fossimo "malati", come si pensa, chi più di noi avrebbe bisogno della cura e della medicina dei sacramenti...
Noi sappiamo che non siamo malate, ma siamo in pace, nell'onestà della vita e del nostro vivere l'amore, ma sappiamo anche di essere "umani" con le nostre miserie e debolezze e che non si può percorrere la strada degli uomini senza il sosegno della Grazia... chiunque voglia privarcene non fa il nostro bene.
Penso sempre che il buon Dio vede oltre... oltre ciò che vede l'uomo, oltre ciò che vede una qualunque vescovo, "povero uomo".
Ho fiducia nell'immensa grandezza e misericordia di Dio, che tanti vogliono "costringere" dentro regole e precetti, vogliono svilire dentro divieti e porte chiuse... e se mi sbaglio sono disposta a pagare per questo... tanto secondo alcuni pagherei lo stesso, no?
Buona Domenca.
anita
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 48
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  altraidea67 il Dom Feb 14, 2010 2:27 pm

''La pratica omosessuale e la ostentata e dichiarata omosessualita' impediscono l'amministrazione della comunione, secondo quanto dice la Chiesa, e nessuno sicuramente e' in grado di contraddire questo precetto''. Secondo il sito cattolico ultraconservatore 'Pontifex', e' quanto avrebbe affermato il vescovo emerito di Pistoia, mons. Simone Scatizzi.

ecco...sono molto arrabbiata...questa persecuzione mi scatena la violenza contro di me e contro il mondo...ho raggiunto a fatica un equilibrio,grazie all'aiuto del Signore morto in croce per la mia salvezza.
Poi ,queste parole,mi buttano nel dolore e nella disperazione.
Ma davvero non posso prendere la comunione? io voglio continuare a farlo.Voi come vi comportate?
marina

altraidea67

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 02.01.10
Località : lecce

Torna in alto Andare in basso

la chiesa perseguita gli omosessuali - Pagina 2 Empty Re: la chiesa perseguita gli omosessuali

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum