'perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa?'

Andare in basso

'perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa?' Empty Re: 'perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa?'

Messaggio  anita il Dom Mag 08, 2011 11:40 am

Io ho dato il mio contributo... che vi replico qui.


Quello che mi sfugge è questo. L'assunto della chiesa è che gli omosessuali sono dei poveri malati bisognosi di cure (mediche o psicologiche).
Mettiamo allora che una comunità di diabetici credenti avesse chiesto di fare una veglia, in una parrocchia di una Roccacannuccia qualsiasi, al fine di pregare per le vittime di una strage, ad opera di un folle che odia i diabetici.
Nessuno di noi dubita del fatto che gli sarebbero state aperte le porte!
La verità è che la chiesa, la mia madre chiesa, quella nella quale sono cresciuta e ho servito, ci giudica e nel giudicarci arriva al punto di negarci un luogo per pregare, per ricordare uomini e donne vittime dell'intolleranza, dell'ingiustizia, della miseria umana...
Questa chiesa è talmente concentrata a guardare il "dito" della nostra omosessualità, che si perde la "luna" delle donne e degli uomoni meravigliosi che SIAMO... e non vede che se continuiamo a bussare alla sua porta è perché siamo figli ostinati, che desiderano sedersi alla tavola di famiglia, cosa di cui abbiamo diritto, perché figli dello stesso Padre, ugualmente amati. Il Padrone di Casa è pronto ad acoglierci, ma il suo maggiordomo non ci apre la porta. Anita
anita
anita

Messaggi : 834
Data d'iscrizione : 20.01.10
Età : 48
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

'perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa?' Empty 'perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa?'

Messaggio  Admin il Dom Mag 08, 2011 2:42 am

Come giudicate questo articolo scritto da Michele Serra sulle veglie per le vittime dell'omofobia e pubblicato su Repubblica di venerdì 7 maggio 2011 in cui si chiede "ma perchè i gay cattolici si ostinano a chiedere accoglienza alla loro chiesa, che poi non li vuole?"

articolo che abbiamo ripubblicato su
http://www.gionata.org/notizie/approfondimenti/perch-i-gay-cattolici-si-ostinano-a-chiedere-accoglienza-alla-loro-chiesa.html

E', in fondo, una domanda che è rieccheggiata in questi giorni, in vari articoli e blog in maniera più o meno velata, in tanti si sono chiesti ma perchè pregare in una chiesa che non vi accoglie.

Chiediamo a ognuno di contribuire a dare una risposta... o almeno proviamoci a farlo...

per farlo basta cliccare su http://gionata.wordpress.com/2011/05/07/perch-i-gay-cattolici-si-ostinano-a-chiedere-accoglienza-alla-loro-chiesa/#respond

per una volta proviamo a far sentire la nostra voce e le nostre ragioni

grazie

i volontarie e le volontarie del progetto gionata
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 27.12.09

http://www.gionata.org/

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum